download bdsm
42Accelerator aperta la prima call 2015

C'è un nuovo programma di accelerazione a Torino, si chiama 42Accelerator, è stato fondato da un gruppo di giovani imprenditori e business angel, ha l'ambizione di trasformare una startup early stage nel prossimo "unicorno" e ha la sua prima call for application aperta fino al 15 luglio.

Le startup selezionate (massimo 6) avranno a disposizione:

* Mentoring intensivo: supporto tecnico e metodologico alla validazione dell’offerta, del prodotto e del team da parte degli stessi imprenditori founder;

* Collegamenti con mercati privilegiati e pipeline di investitori nazionali ed internazionali;

*15.000 euro di sostegno finanziario per raggiungere una public beta

* uno spazio in cui condividere la quotidianità con i mentor, tutti residenti, e gli altri imprenditori.

Il programma di accelerazione scandito in 4 livelli di progressione si pone l’obiettivo di raggiungere il Product-Market fit e conquistare una traction convincente, praticamente superare brillantemente il primo miglio. La crescita complessiva del progetto verrà mappata attraverso l’Investment Readiness Level. Il sito ufficiale spiega molto bene l'approccio metodologico seguito da 42Accelerator, fondamentalmente ispirato al Lean Startup. 

Dietro l'iniziativa un team convincente e motivato, che fa capo alle società The Doers e 42 Advisory, composto da Cosimo Panetta, Irene Cassarino,  Andrea Basso, Alberto Giusti, Enrico Cattaneo, Carla Bertuzzi e Marco Fontebasso.

Come dice Irene Cassarino nel suo blog "42Accelerator investe in progetti di innovazione startup early-stage, e li sostiene nella validazione del modello di business, in modo che crescano al massimo della velocità, con il minore spreco di risorse." In particolare, si evidenziano nel post quali sono i valori cui si ispira il programma di accelerazione e il suo team, improntato sopratutto a una veloce ricerca di validazione sul mercato e di metriche oggettive, una corretta relazione con l'investitore, un corretto approccio imprenditoriale, perchè "fare startup è una maratona, non uno sprint, e la strada si traccia di giorno in giorno: arriva alla fine chi ha l’abilità di amministrare le energie, e il rischio di disperderle, in modo strategico, senza perdere mai l’impulso all’esplorazione e scoperta della strada migliore da percorrere. Quest’abilità si può acquisire.."

Per chi sta partendo con la propria idea imprenditoriale innovativa, è una occasione interessante e c'è tempo fino al 15 luglio per fare l'application, che trovate qui.

 

 

 

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

29 giugno 2015

Categorie:

Eventi


Articoli correlati
Video Consigliati
Funding News

Big Data, la startup WaterView raccogl..

WaterView, startup dei big data incuba..

Startup ecommerce, 3 milioni per Lanie..

Lanieri è la startup ecommerce che ha ..

CoContest va in US e raccoglie 1,9 mil..

CoContest ha appena chiuso un round da..
Più letti

Shark Prank..

Dopo avere visto la prima puntata di S..

Cassa Depositi e Prestiti fa il Ventur..

Ci siamo. Il nuovo fondo di venture ca..

Ecco Endeavor, la noprofit che aiuta l..

Endeavor  non è un venture capital, al..
Più condivisi

Perchè in Italia non si investe in sta..

E' la domanda che serpeggia sempre, pi..

Chatbot, cosa sono e perchè sono impor..

L'organizzatore del primo evento itali..

Guida alle migliori startup city e sta..

Per fare start up all'estero la Silico..
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply