600 mila euro per due startup altamente innovative

 

Al via l’ottava edizione di Nanochallenge & Polymerchallenge, business plan competition organizzata congiuntamente da Veneto Nanotech, Distretto Veneto per le Nanotecnologie ed Imast, Distretto sull’ Ingegneria dei Materiali Polimerici e Compositi e Strutture, in collaborazione con Intesa SanPaolo Startup Initiative.

Nanochallenge&Polymerchallenge è il concorso internazionale per idee di business basate sull’applicazione industriale delle nanotecnologie dei materiali polimerici avanzati. Ideato per fare uscire dai laboratori di tutto il mondo i migliori progetti che hanno tutte le caratteristiche e potenzialità per tradursi in nuove aziende tecnologiche, e quindi in nuovi prodotti e servizi pronti per la produzione e la commercializzazione, deve il proprio successo alla crescente necessità di mettere in contatto il mondo della ricerca con le figure chiave del mercato tecnologico. Dal 2005 sono stati finanziati  complessivamente 3,3 milioni di euro per la creazione dal 2005 di 11 startup, di cui 7 in Veneto e 4 in Campania. Indirettamente la BPC ha raccolto quasi 250 proposte progettuali di cui ne sono state ammesse alla fase finale 87, contribuendo alla reazione di numerosi posti di lavoro.

Ai partecipanti di Nanochallenge&Polymerchallenge verranno anche forniti consigli e strumenti necessari per raccogliere la sfida dell’imprenditoria: i team selezionati avranno infatti la possibilità di ricevere un’apposita formazione da parte di IntesaSanPaolo.

In occasione dell’evento finale di Padova del 30 e 31 ottobre 2012 in cui verranno selezionati i migliori team che accederanno alla fase finale, sarà organizzata una apposita sessione di networking e matchmaking che diventerà l’occasione per potenziali investitori, venture capitalist e business angel di entrare in contatto con promettenti talenti e idee internazionali in gara e quindi conoscere nuove opportunità di investimento e collaborazione.  

Ai vincitori, che saranno proclamati in un evento pubblico a marzo a Padova, verranno corrisposti due finanziamenti in seed da 300.000 euro ciascuno, di cui 250.000 a titolo di investimento e 50.000 sotto forma di servizi ed accesso alle infrastrutture messi in palio rispettivamente dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo per la sezione nano materiali e da Imast per la sezione materiali polimerici e compositi.

Regolamento e informazioni su www.nanochallenge.com

 

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

07 giugno 2012

Categorie:

Must Read, Notizie


Articoli correlati
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo.

Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy