A Roadshow Smau Percorsi dell'Innovazione arrivano Lamarck e speed pitching

 

Il Premio Lamarck, introdotto per la prima volta nell'edizione di Smau Milano 2012 e nelle tappe del “roadshow” quest'anno, è un tributo intitolato al naturalista francese del XVIII Jan Baptiste Lamarck (che per primo introdusse il termine biologia e alcuni capisaldi della moderna teoria dell'evoluzione) che Smau in collaborazione con il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria e Startupbusiness assegna alle migliori start up presenti nell'area Percorsi dell'Innovazione in ogni tappa locale.

Non si tratta di un premio in danaro ma di un riconoscimento, una sorta di endorsment, volto a offrire visibilità e motivazione alle startup, che spesso nelle fasi iniziali hanno anche bisogno di capire se stanno andando nella giusta direzione e aumentare la reputazione del proprio nome.

 

L'area Percorsi dell'Innovazione a Smau, la prima e ancora unica manifestazione fieristica italiana a  fornire alle startup innovative una presenza importante all'interno di una manifestazione prettamente business, è cresciuta di anno in anno (a partire dal 2005) in quantità e qualità delle aziende startup o spin-off presenti. Nell'ultima edizione a Milano 2012, tra startup selezionate attraverso le call di Startupbusiness e le giovani aziende portate grazie al supporto di parchi scientifici e tecnologici, regioni, camere di commercio erano oltre 100 le giovani imprese che hanno avuto occasione di mettersi in luce e incontrare mondo industriale e potenziali partner commerciali.

Il roadshow Smau di quest'anno è partito da Bari (6-7 febbraio) e il Premio Lamarck è stato assegnato a tre giovani start up pugliesi:

 

Cupersafety  – domotica wireless

QuestionCube  – linguaggio naturale

Tag the Fire  – app per geolocalizzare incendi – @TagtheFire

 

 

 

A Roma (20-21 marzo, il Premio Lamarck è stato assegnato a 

Wanderio – trip planner

Buzzoole – social media tool

Arianna – sviluppo App

Menzione speciale per Alioth, domotica.

Altra novità introdotta nell'edizione 2013 di Smau – Percorsi dell'Innovazione Roadshow è lo speed pitching, che sulla falsariga dello speed dating dell'innovazione che si svolge sempre a Smau Milano, permette alle startup di fare una presentazione di tre minuti, non one2one, cioè davanti al singolo investitore (come accade nello speed dating), ma one2many, cioè davanti a una serie di persone.

Una formula che sembra piacere molto anche questa  e che permette alle startup di farsi conoscere e inquadrare velocemente dagli stakeholder che possono poi approfondire allo stand la conversazione con l'imprenditore.

Prossima tappa di Smau – Percorsi dell'Innovazione toccherà Padova (17-18 aprile), territorio che si sta rivelando molto dinamico e promettente sul fronte innovazione e startup. 

La call per la selezione delle startup su Startupbusiness è aperta da oggi.

 

 

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

24 marzo 2013

Categorie:

Must Read, Notizie


Articoli correlati
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo.

Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy