download bdsm
Azimut e Earlybird: insieme nel Venture Capital per le Startup italiane

 

Azimut Holding sta perfezionando, insieme ad Earlybird, un nuovo fondo di venture capital che investirà nel settore tecnologico in Italia. Earlybird Venture Capital, fondata nel 1997 con sedi ad Amburgo, Monaco e Berlino, è attiva con fondi chiusi per un ammontare complessivo di € 430 milioni. Earlybird è presente in Italia dal 2011 con Michele Novelli (ex managing director di Hansenet), Rolf Mathies (tra i soci fondatori di Earlybird), Barbara Poggiali (ex amministratore delegato di Dada e prima in Rcs Mediagroup) e Andrea Baldini (ex Cisco) con i quali si prevede di sviluppare la joint venture.

Gli accordi mirano allo sviluppo, all’interno della piattaforma lussemburghese del Gruppo Azimut, di un fondo chiuso per investitori qualificati con l’obbiettivo di investire nel settore tecnologico delle start‐up italiane seguendo il modello di successo sviluppato in Germania. L’ advisory del prodotto sarà affidata a una società per il 60% detenuta dai partners di Earlybird Italia e per il rimanente 40% da Azimut Holding.

Pietro Giuliani, Presidente e AD del Gruppo Azimut, osserva come Ancora una volta il lavoro e l’impegno del Gruppo Azimut continua ad essere incentrato sullo sviluppo di prodotti altamente innovativi ed alla ricerca delle migliori competenze gestionali. Con questa partnership riusciremo a combinare il know‐how e la capacità distributiva di Earlybird con la nostra conoscenza del mercato italiano della clientela istituzionale e di fascia elevata assistita dai private bankers del Gruppo inclusi quelli della divisione Azimut Wealth Management”.

 

Michele Novelli, Managing Partner di Earlybird in Italia, osserva come “Earlybird opererà sul mercato italiano con un gruppo di professionisti con esperienze internazionali in un momento in cui l’Italia, nonostante le difficoltà congiunturali, è capace di sviluppare progetti molto innovativi in linea con la media di dealflow di altri paesi europei. Grazie alla partnership con il Gruppo Azimut svilupperemo il settore del venture capital in Italia supportando le start‐up italiane con competenze specifiche ed un network di contatti internazionale”.

 

Azimut è il principale gruppo italiano indipendente operante (dal 1989) nel settore del risparmio gestito. La capogruppo Azimut Holding è quotata alla Borsa di Milano dal 7 Luglio 2004 (AZM.IM) ed è membro, fra gli altri, dell’indice FTSE MIB. L’azionariato vede oltre 1200 fra gestori, promotori finanziari e dipendenti uniti in un patto di sindacato che controlla il 24,9% della società. Il rimanente 75,1% è flottante.

Il Gruppo comprende diverse società attive nella promozione, nella gestione e nella distribuzione di prodotti finanziari ed assicurativi, aventi sede in Italia, Lussemburgo, Irlanda e Cina (Hong Kong e Shanghai). In Italia Azimut SGR opera nella promozione e gestione dei fondi comuni di diritto italiano, nonché nella gestione su base individuale di portafogli di investimento per conto di terzi, mentre Azimut Capital Management SGR è la società per la gestione di fondi hedge di diritto italiano. In Italia Azimut Consulenza SIM, AZ Investimenti SIM ed Apogeo Consulting SIM curano la distribuzione dei prodotti del Gruppo e di terzi tramite la propria rete di promotori finanziari. Le società estere sono la AZ Fund Management (fondata in Lussemburgo nel 1999), che gestisce il fondo multicomparto AZFUND1 e AZ Multi Asset, e le irlandesi AZ Life Ltd, che offre prodotti assicurativi nel ramo vita e la AZ Capital Management Ltd (hedge fund).

Earlybird Venture Capital gestisce attualmente 430 milioni di euro di asset ed è uno degli investitori europei di maggior successo. Earlybird investe in innovazione, tecnologia in rapido sviluppo ed in società ad alto potenziale di crescita nei mercati internazionali. Il portafoglio di Earlybird include attualmente più di 20 società di cui alcune sono leader di mercato come B2X Care, Carpooling.com, CrowdPark, madvertise, Peak Games, Smava, Socialbakers e Ubitricity. Fin dalla sua nascita, Earlybird ha investito in oltre 70aziende che hanno suscitato alcune delle più significative innovazioni nel business e nella tecnologia. Oltre a diverse vendite di successo, Earlybird ha portato sei società all' IPO in quattro diverse borse europee (Interhyp, Tipp24, Wilex, Esmertec, entelos, e NoemaLife).

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

20 ottobre 2011

Tag:

startup


Articoli correlati
Video Consigliati
Funding News

Big Data, la startup WaterView raccogl..

WaterView, startup dei big data incuba..

Startup ecommerce, 3 milioni per Lanie..

Lanieri è la startup ecommerce che ha ..

CoContest va in US e raccoglie 1,9 mil..

CoContest ha appena chiuso un round da..
Più letti

Shark Prank..

Dopo avere visto la prima puntata di S..

Cassa Depositi e Prestiti fa il Ventur..

Ci siamo. Il nuovo fondo di venture ca..

Ecco Endeavor, la noprofit che aiuta l..

Endeavor  non è un venture capital, al..
Più condivisi

Perchè in Italia non si investe in sta..

E' la domanda che serpeggia sempre, pi..

Chatbot, cosa sono e perchè sono impor..

L'organizzatore del primo evento itali..

Le startup italiane di qualità, fra To..

La forza di un ecosistema non sta tant..
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply