Blomming, Paypal e Facebook rendono più facile l'e-commerce

 

Blomming, la startup milanese di social commerce ha lavorato per rendere più semplici gli acquisti online anche direttamente da Fecebook. La possibilità per gli utenti di eseguire i pagamenti via Paypal senza dovere abbandonare il social network accresce la semplicità di utilizzo di qualsiasi offerta di e-commerce comprese, naturalmente, quelle di Blomming che però con questo annuncio dimostra di voler dare un forte contributo allo sviluppo dell'intero settore portando benefici al suo business, agli utenti ma anche a tutti coloro che stanno sviluppando attività di commercio elettronico.

Qui di seguito la nota stampa diffusa dalla società unitamente a Paypal e Facebook. 

PayPal, il metodo di pagamento rapido, affidabile e innovativo, e l’italiana Blomming, prima realtà europea dedicata al social commerce, annunciano una grande innovazione nel mondo degli acquisti online: da oggi è possibile comprare su Facebook in tutta comodità.

Blomming ha infatti implementato “Adaptive Payments”, l’opzione di pagamento di PayPal che permette di completare l’acquisto senza dover lasciare l’account Facebook. Gli utenti possono acquistare in pochi clic i prodotti che amano, direttamente sulle pagine Facebook dei venditori.

“Facebook si sta affermando come piattaforma di e-commerce estremamente avanzata” – ha affermato Nicola Junior Vitto, fondatore di Blomming. “Grazie all’innovazione e all’affidabilità di PayPal, gli utenti provano un’esperienza di acquisto eccezionale, senza dover abbandonare il social network e le pagine Facebook su cui scelgono i prodotti”.

“PayPal lavora da sempre per rendere l’esperienza degli acquisti online più semplice, affidabile e piacevole, da PC e dal cellulare” – commenta Luca Cassina, Country Manager di PayPal Italia. “Siamo lieti di collaborare con una start up italiana come Blomming mettendo a sua disposizione la nostra base utenti, cioè milioni di persone che preferiscono pagare con PayPal. Questa partnership rappresenta un passo importante per la crescita dell’e-commerce in Italia e per i tanti che hanno scelto Blomming come piattaforma per vendere online”.

“Sono molto orgoglioso della partnership con PayPal e li ringrazio per l'importante collaborazione” – aggiunge Alberto D’Ottavi, co-fondatore e CMO di Blomming, “Questo progetto è la dimostrazione che le grandi aziende possono sostenere l’innovazione anche in Italia”.

Con oltre 4.000 venditori, dei quali più della metà ha aperto un negozio su Facebook, Blomming è la prima realtà italiana e tra le prime in Europa che permette a individui e aziende di vendere sui social media, per esempio direttamente su Facebook. Ed è anche la prima realtà europea ad aver integrato l’innovativo metodo di pagamento Adaptive Payments di PayPal, ideale per pagare online senza abbandonare il social network. 

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

16 marzo 2012

Categorie:

Must Read, Notizie


Articoli correlati
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo.

Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy