download bdsm
Cloud computing e Made in Italy nel mirino di Digital Magics e Innogest

Innogest SGR, il principale fondo di venture capital in Italia, e Digital Magics, incubatore certificato di startup innovative e scaleup digitali quotato sul mercato AIM di Borsa Italiana, hanno annunciato di aver stretto una partnership strategica volta alla realizzazione di co-investimenti in startup innovative. In particolare il focus delle due si concentra su startup del cloud computing e del made in Italy più tradizionale, cioè food, fashion e design. “ Credo fortemente che in un mercato che sta vivendo attualmente la sua fase di startup (il venture capital italiano) sia importante fare squadra e puntare insieme a costruire e far crescere aziende. - afferma Michele Novelli, responsabile dell'iniziativa, già partner di Digital Magics e ora anche di Innogest Sgr -  In questo primo momento è molto importante la capacità di Digital Magics di affiancarsi, a tutti gli effetti quasi come un co-founder, agli imprenditori che stanno lavorando su di un’idea. L’azienda costruita insieme all’incubatore risulta quindi più pronta a un round di finanziamento più elevato. Innogest SGR invece segue molto bene la fase successiva delle neoimprese digitali e in particolare si sta concentrando nel supportare le aziende nelle fasi di internazionalizzazione e business development globale. In questa maniera la partnership, tra i due operatori più importanti nei rispettivi settori, si pone l’obiettivo di seguire in maniera ottimale una startup dalla nascita all’exit”. L'accordo prevede quindi la collaborazione delle due realtà sia sul fronte "deal flow" che su quello proprio dell'investimento. Infatti, Innogest SGR, che entra a far parte anche del Digital Magics Angel Network,  valuterà le proposte d'investimento di Digital Magics (e viceversa) sia in un'ottica di co-investimento, sia intervenendo in fasi successive con nuovi round. Attualmente Digital Magics  ha un portfolio di partecipazioni in 40 startup, tutte digitali, molte attive nei settori del made in Italy, come Tripitaly o Ulaola  che potrebbero teoricamente già rappresentare un target d'investimento per Innogest. Ma su eventuali interessi della Sgr in merito al portfolio DM, non è stato data nessuna indicazione.  Innogest SGR è il principale gestore di venture capital in Italia. Dal 2007,Innogest gestisce capitali per circa € 180 milioni che investe esclusivamente in imprese italiane con ambizioni globali affiancando gli imprenditori nello sviluppo industriale e internazionale. Ha uffici a Torino, Milano, Silicon Valley.

(photo credits)

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

24 febbraio 2015

Categorie:

Notizie, Vc Voice


Articoli correlati
Video Consigliati
Funding News

Big Data, la startup WaterView raccogl..

WaterView, startup dei big data incuba..

Startup ecommerce, 3 milioni per Lanie..

Lanieri è la startup ecommerce che ha ..

CoContest va in US e raccoglie 1,9 mil..

CoContest ha appena chiuso un round da..
Più letti

Shark Prank..

Dopo avere visto la prima puntata di S..

Cassa Depositi e Prestiti fa il Ventur..

Ci siamo. Il nuovo fondo di venture ca..

Ecco Endeavor, la noprofit che aiuta l..

Endeavor  non è un venture capital, al..
Più condivisi

Perchè in Italia non si investe in sta..

E' la domanda che serpeggia sempre, pi..

Chatbot, cosa sono e perchè sono impor..

L'organizzatore del primo evento itali..

Guida alle migliori startup city e sta..

Per fare start up all'estero la Silico..
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply