Cooperazione mediterranea, innovazione e diaspore (white paper)

Le ultime stime dell’OCSE rivelano che quasi 10 milioni di migranti provenienti dai Paesi del sud e dalle sponde orientali del Mediterraneo si sono già insediati all’estero.
Questa migrazione è sempre più diversificata e qualificata e il suo contributo allo sviluppo economico e all’innovazione si sta dimostrando importante.

Le diaspore economiche si compongono oggi di dirigenti, imprenditori, investitori, scienziati, e contribuiscono allo scambio di idee, alla costruzione di un ecosistema, di partnership strategiche, di opportunità, creano lavoro, regolano le relazioni tra i loro Paesi di residenza e quelli di origine.

ANIMA Investment Network è da una decina d’anni  una piattaforma di cooperazione e supporto per lo sviluppo economico del Mediterraneo. La rete riunisce 75 agenzie governative, di affari, finanza, e reti di innovazione in 22 Paesi del Mediterraneo ed Europei.

Recentemente ANIMA ha reso disponibile il white paper “MedGeneration, mobilising economic diasporas for Mediterranean development” risultato di un progetto durato alcuni anni che mirava a coinvolgere le diaspore del Mediterraneo per sostenere collaborazione, sviluppo e innovazione.

Scarica il white paper _medgeneration_220716_en

 

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

29 luglio 2016

Categorie:

Learn, Report


Articoli correlati
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo.

Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy