Crowdfunding world 2013, il report definitivo a opera di DeRev

“Il crowdfunding si sta dimostrando effettivamente uno strumento di innovazione e cambiamento. Sono sempre più numerosi gli utenti che si rivolgono a DeRev per sottoporci le loro idee in modo da poterli aiutare a costruire una campagna di successo. Prima abbiamo creato una sezione approfondita di FAQ sul sito, poi è stata la volta della nostra Academy, una sezione con consigli avanzati, e del DeRev Lab, una serie di seminari dal vivo che hanno già coinvolto platee di giovani innovatori come le università e gli operatori di importanti realtà come Federculture. Scrivere un ebook gratuito è stata la scelta coerente con questo processo di facilitazione e alfabetizzazione che stiamo compiendo – racconta Roberto Esposito, fondatore e Ceo di DeRev, a Startupbusiness nel commentare il rilascio dell’e-book Crowdfunding World 2013, il report ufficiale sullo stato del crowdfunding nel mondo – E' importante anche che il testo abbia ottenuto importanti patrocini, tra i quali quello di tre delle maggiori piattaforme di crowdfunding mondiali – Indiegogo, Kiva e Crowdrise – e anche di alcune italiane. Tutti insieme dobbiamo contribuire a lanciare l'industria del crowdfunding per sviluppare il mercato in modo significativo, portando le cifre percentuali nazionali al livello di quelle americane.”

Crowdfunding World 2013” è il report ufficiale sullo stato del crowdfunding nel mondo – con un particolare focus sull’Italia – che include l'analisi, le metriche e i trend del mercato. Si tratta del principale testo mai realizzato sul fenomeno, che tratta la teoria ma soprattutto la pratica della raccolta fondi su internet. Lo studio, distribuito gratuitamente in versione e-book e scaricabile a questo indirizzo (nella versione italiana, mentre quella in inglese è disponibile qui https://www.derev.com/it/derev/post/out-today-crowdfunding-world-2013-report-analysis-and-trends-of-online-fundraising) è stato realizzato da Roberto Esposito e Claudio Calveri su iniziativa di DeRev.com, piattaforma web nata per creare social innovation attraverso crowdfunding e democrazia partecipativa.
 
L'ebook ha ricevuto il patrocinio di istituzioni, operatori internazionali del crowdfunding (Indiegogo, Kiva, Crowdrise, tre delle cinque piattaforme più grandi al mondo e operative in oltre 200 Paesi), soggetti culturali di rilievo nazionale (Giffoni Experience, Fondazione Symbola, Federculture) e incubatori di impresa.

Il crowdfunding è individuato dalle istituzioni nazionali e internazionali (dalla Commissione Europea alla Presidenza USA) e dai media come la possibile soluzione di finanziamento per start up (imprese ad alto tasso di innovazione tecnologica), partiti politici, progetti artistici e creativi e associazioni non profit. Si tratta di una formula che prevede la possibilità di raccogliere tramite Internet piccoli finanziamenti da parte di una platea potenzialmente  illimitata per realizzare progetti di diversa natura, riconoscendo in cambio delle ricompense.

L'industria del crowdfunding muove un giro di affari complessivo che nel mondo ha sfiorato i due miliardi di euro l'anno, un fenomeno globale in costante crescita. Anche in Italia questo settore sta vedendo formarsi un mercato dinamico, popolato da decine di piattaforme – censite analiticamente nel report – che promettono di offrire un'alternativa al finanziamento bancario. A livello legislativo l'Italia è all'avanguardia grazie alla recente legge sull'equity crowdfunding, che prevede la possibilità di elargire piccoli contributi economici ottenendo in cambio una partecipazione azionaria in nascenti aziende tecnologiche.

Il testo si rivela essere oggi la pubblicazione più completa e dettagliata nel panorama internazionale, includendo un’analisi di tutti i testi finora editi riguardanti l'argomento. Il testo include un censimento completo e dettagliato di tutte le piattaforme presenti sul mercato italiano e si propone di fornire tutti gli elementi necessari a comprendere il meccanismo del crowdfunding nella maniera più efficace e funzionale. A una parte teorica e una statistica si aggiunge un vero e proprio manuale pratico con tutte le indicazioni e i consigli indispensabili per progettare, lanciare e gestire una campagna di crowdfunding di successo.

      

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

12 dicembre 2013

Categorie:

Must Read, Notizie, Report


Articoli correlati
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo.

Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy