Do you StartuParty?

Giovedì 22 settembre, secondo appuntamento a Milano per l’evento più cool della community dei giovani innovatori italiani, che sceglie come location il Collegio di Milano, campus inter-­universitario che accoglie i migliori studenti delle sette università milanesi.

Networking e community building sono le magiche parole che costituiscono l’obiettivo dello StartuParty, la serata più divertente della community italiana degli startuppari. Così come succede nella West Coast degli Stati Uniti o in tanti luoghi del mondo (Londra, Berlino, Israele, Tokio, ecc) dove esiste vivo fermento nel mondo dell’innovazione e dell’impresa innovativa, anche gli appuntamenti italiani dedicati a favorire la cultura imprenditoriale, la circolazione di idee e le relazione, nonché l’incontro tra nuove idee di business e capitali che ne supportino l’avvio, trovano sempre maggiore spazio e spesso assumo modalità poco convenzionali.

 

Il format dello StartuParty è volutamente leggero e allegro, vicino ai giovani, ma non per questo manca di una forte missione: da un lato, creare e promuovere eventi informali che siano occasioni di business networking per le startup in cerca di investitori, collaboratori, business partner e / o di semplice visibilità.; dall’altra, cogliere l’occasione per fare cultura imprenditoriale e magari “evangelizzare” i giovani che dall’imprenditorialità si sono fino a questo momento tenuti distanti , perché sono ancora studenti, perché ne sono spaventati, perché sono solitamente “tagliati fuori” da format più rigidi come classiche conferenze.

Oltre al Party vero e proprio (21-1) (con tanto di  DJ-Venture capitalist e Barman), lo StartuParty del prossimo 22 settembre prevede anche degli spazi in cui può essere presentata adeguatamente un’idea di business:

 – Road55: prima dell’inizio della festa (20-21) si dedica 1 ora alla presentazione di 5 startup (format StartuParty solo prodotto, 5 startup, 5 minuti ciascuna) ad una platea selezionata di persone che possono essere loro utili (investitori, partner, giornalisti)
 – Demo & networking: in parallelo alla festa vera e propria, altre aree/zone sono dedicate a dare visibilità ai progetti delle startup locali (demo desks) oltre che all’opportuno business networking

– 3 on the Dance Floor : la modalità più light per presentare il proprio progetto, solo 3 slide che saranno proiettate su schermo dietro la pista durante la serata

La location scelta per questo secondo StartuParty (il primo si è svolto lo scorso giugno presso The Hub, Milano, riscuotendo un grandissimo successo) è il Collegio di Milano, campus inter-universitario, caratterizzato da ricche attività culturali proposte parallelamente agli studi accademici, da ambiente internazionale, dalla forte vivacità intellettuale dei suoi studenti e non, ultimo, da un bellissimo parco, che accoglierà la festa. 

Per saperne di più: http://www.startuparty.com

 

nella foto il team organizzatore immortalato allo StartuPart di giugno 2011

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

13 settembre 2011


Articoli correlati
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo.

Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy