download bdsm
Ecco il seed program 2012 di H-Farm

 

H-Farm lancia il primo seed program del 2012. Qui di seguito tutti i dettagli e le modalità per partecipare come riportato da una nota diffusa dall'incubatore fondato da Riccardo Donadon. 

H-FARM, il Venture Incubator internazionale che opera nel mondo del digitale, apre il primo Seed Program del 2012: il programma di finanziamento con il quale intende aiutare lo sviluppo delle migliori idee in ambito tecnologico, al fine di trasformarle in startup di successo.

Le startup selezionate riceveranno fondi fino a 300 mila euro e servizi di mentoring e business development per sviluppare il loro progetto imprenditoriale, Non è previsto un settore di investimento specifico ma la raccolta dei progetti è indirizzata in particolare a 5 scenari di business: Brick&Mortar, Healthcare, Turismo, E-commerce e Finanza.

Il Seed Program è un importante strumento di selezione per H-FARM, che ogni anno riceve più di 500 business plan; un’opportunità da non perdere per chi ha un progetto e vuole provare a diventare startupper. La “raccolta” terminerà il 30 Aprile e nelle settimane successive avverrà la selezione dei migliori progetti. La porta di H-FARM è aperta e per inviare l’idea è sufficiente collegarsi al sito:  http://www.h-farmventures.com/seed-area.

“Grazie alle opportunità offerte dal web, fare impresa è diventato più semplice e tanti giovani imprenditori stanno dimostrando cosa si può fare semplicemente con un computer e una grande passione”- Dichiara Riccardo Donadon, Founder di H-FARM - “Fare imprese di successo, però, richiede qualcosa in più e il nostro lavoro è cercare di massimizzare le enormi opportunità dando ai giovani una marcia in più.”

In questi primi sei anni di attività, H-FARM è cresciuta moltissimo: ha investito 11 milioni di euro in 32 startup, realizzando 5 exit importanti. Sta portando avanti progetti molto ambiziosi, che la vedono sempre più proiettata verso uno scenario globale capace di ampliare le opportunità di sviluppo e di investimento nelle iniziative. Viviamo un momento storico che offre moltissimo a livello di conoscenza e di tecnica, a chiunque abbia un progetto e la voglia di metterlo in pratica. Il Venture Incubator trevigiano crede nelle enormi opportunità che si stanno delineando per i giovani e per questo ha previsto, per il prossimo triennio, un nuovo investimento di circa 9 milioni di euro.

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

14 marzo 2012

Categorie:

Must Read, Notizie


Articoli correlati
Video Consigliati
Funding News

Big Data, la startup WaterView raccogl..

WaterView, startup dei big data incuba..

Startup ecommerce, 3 milioni per Lanie..

Lanieri è la startup ecommerce che ha ..

CoContest va in US e raccoglie 1,9 mil..

CoContest ha appena chiuso un round da..
Più letti

Shark Prank..

Dopo avere visto la prima puntata di S..

Cassa Depositi e Prestiti fa il Ventur..

Ci siamo. Il nuovo fondo di venture ca..

Ecco Endeavor, la noprofit che aiuta l..

Endeavor  non è un venture capital, al..
Più condivisi

Perchè in Italia non si investe in sta..

E' la domanda che serpeggia sempre, pi..

Chatbot, cosa sono e perchè sono impor..

L'organizzatore del primo evento itali..

Guida alle migliori startup city e sta..

Per fare start up all'estero la Silico..
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply