download bdsm
Facebook Hacknight a Roma, la Capitale si fa valley



Giovani, geek, coder, startupper, innovatori, imprenditori. Mettetela come volete, ma a Roma lo scorso venerdì notte abbiamo visto semplicemente grande energia. Atmosfera operativa, tempi serrati, poche parole e spazio ai risultati alla Facebook Hacknight organizzata da eZecute e Facebook presso gli spazi di LUISS EnLabs.

Decine di persone si sono radunate e poi unite in gruppi, hanno condiviso e sposato idee e quindi affrontato una nottata di coding senza tregua. Giunta la notte gli spazi della stazione Termini dove risiede EnLabs sono rimasti chiusi fino alle 5 del mattino per disposizione di Grandi Stazioni SpA, quindi "o sei dentro o stai fuori". 
Nessun problema per i coder: sacchi a pelo, caffè, laptop e tanta determinazione. E per una notte Roma si è fatta Valley.

Un evento come se ne vedono ancora troppo pochi nel nostro Paese, operativo e ad alto contenuto di innovazione. Bella la formula che ha unito le pitch presentation tipiche degli eventi "startuppari" con l'operatività degli hackathon. Dopo una brevissima presentazione sul palco fatta venerdì sera dalle startup selezionate, i programmatori hanno infatti potuto scegliere quale progetto sposare per dirigere il loro sforzo notturno. La mattina di sabato, poi, presentazione dei risultati.

Durante la notte sono anche nati dei nuovi progetti, direttamente da gruppi di coder, e al mattino le presentazioni pronte a competere erano ben 18. Dietro a ciascuna il lavoro fittissimo di 4, 5 o più persone.

Delle soluzioni realizzate sul tema dell’integrazione business-Facebook ce ne sono piaciute diverse. Complimenti doverosi e meritatissimi ai primi classificati, nell'ordine 1. Stamplay, 2. Smartgym, 3. GamePix (che ha vinto anche il premio Filas come migliore Business Idea). Complimenti anche agli sviluppatori che hanno supportato Spidly vincendo il premio Filas come miglior Team di Coder. Inoltre i nostri personali complimenti ai ragazzi di Semantica, che non ci è sfuggito di notare per il loro valore sia sul fronte business sia su quello del lavoro di architettura e coding fatto nottetempo.

Occasioni come questa fanno ben sperare sull'evoluzione dell'ecosistema dell'Innovazione in Italia. Contiamo di vederne presto nascere altre di pari livello, magari anche con impatto su settori non strettamente web. Alla prossima!

di Stelio Verzera (in giuria alla Facebook Hacknight per Startupbusiness)

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

28 ottobre 2013

Categorie:

Eventi

Tag:

roma


Articoli correlati
Video Consigliati
Funding News

Big Data, la startup WaterView raccogl..

WaterView, startup dei big data incuba..

Startup ecommerce, 3 milioni per Lanie..

Lanieri è la startup ecommerce che ha ..

CoContest va in US e raccoglie 1,9 mil..

CoContest ha appena chiuso un round da..
Più letti

Shark Prank..

Dopo avere visto la prima puntata di S..

Cassa Depositi e Prestiti fa il Ventur..

Ci siamo. Il nuovo fondo di venture ca..

Ecco Endeavor, la noprofit che aiuta l..

Endeavor  non è un venture capital, al..
Più condivisi

Perchè in Italia non si investe in sta..

E' la domanda che serpeggia sempre, pi..

Chatbot, cosa sono e perchè sono impor..

L'organizzatore del primo evento itali..

Guida alle migliori startup city e sta..

Per fare start up all'estero la Silico..
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply