download bdsm
Finanziamenti alle startup: quanto funziona il sistema?
Fondi pubblici, privati, venture capital. Quanto funziona il sistema dei finanziamenti alle startup in Italia?
Se hai fondato una startup, partecipa a questa survey indirizzata a capire meglio, realisticamente, il ruolo giocato dai finanziamenti alle startup in Italia.
Ecco la spiegazione di come funziona.
La survey è realizzata da Umberto Fasano è studente al secondo anno di laurea specialistica presso l’Università Bocconi, che opera con la supervisione del docente Carmelo Cennamo, che sta lavorando a una ricerca riguardante i finanziamenti alle startup innovative in Italia e la loro relazione con le performance.

Il questionario è volto all’ottenimento di informazioni riguardanti le diverse possibilità di finanziamento (capitale sociale, prestito bancario, private equity, venture capital, equity crowdfunding ecc.) disponibili per le startup innovative italiane e vuole analizzare pro e contro dell’attuale sistema italiano.

Nella prima parte del questionario sono presenti domande generiche riguardanti la startup in questione (anno di fondazione, numero di fondatori, numero di soci) ed entra più nel dettaglio relativamente al grado di soddisfazione relativo al finanziamento ricevuto, le motivazioni che hanno portato alla scelta di una modalità di finanziamento rispetto a un’altra e gli ostacoli da superare al fine di ottenere la miglior soluzione possibile per l’impresa e per le sue future performance. 

La ricerca poi amplierà i dati del questionario in sé per analizzare la relazione tra la quantità di finanziamenti ricevuti da una startup innovativa italiana e performance quali fatturato e risultato operativo. Il tutto verrà analizzato tenendo presente le differenze tra i finanziatori e il tipo di finanziamento da essi concesso.

Startupbusiness supporta il progetto di Umberto Fasano e invita tutte le startup del suo network a compilarlo entro il prossimo 29 aprile. Ciò che emergerà dalla ricerca sarà pubblicato su Startupbusiness al fine di condividere con tutti i dati per meglio comprendere come lo scenario italiano si sta evolvendo e quali sono gli aspetti critici che ancora bisogna risolvere per potere fare crescere sia l’ammontare degli investimenti sia i tassi di crescita delle startup.

Il link al questionario è a questo indirizzo. I dati sono raccolti in forma anonima.

Ogni ulteriore informazione può essere richiesta a umberto.fasano@studbocconi.it

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

08 aprile 2016


Articoli correlati
Video Consigliati
Funding News

Big Data, la startup WaterView raccogl..

WaterView, startup dei big data incuba..

Startup ecommerce, 3 milioni per Lanie..

Lanieri è la startup ecommerce che ha ..

CoContest va in US e raccoglie 1,9 mil..

CoContest ha appena chiuso un round da..
Più letti

Shark Prank..

Dopo avere visto la prima puntata di S..

Cassa Depositi e Prestiti fa il Ventur..

Ci siamo. Il nuovo fondo di venture ca..

Ecco Endeavor, la noprofit che aiuta l..

Endeavor  non è un venture capital, al..
Più condivisi

Perchè in Italia non si investe in sta..

E' la domanda che serpeggia sempre, pi..

Chatbot, cosa sono e perchè sono impor..

L'organizzatore del primo evento itali..

Le startup italiane di qualità, fra To..

La forza di un ecosistema non sta tant..
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply