Fintech: come nasce modeFinance, da spinoff ad agenzia di rating

Si parla spesso del famoso “ecosistema dell’innovazione territoriale”. Eppure di casi reali ne abbiamo ancora pochi in Italia. Per questo ogni volta penso alla storia di Mattia e Valentino, due ex dottorandi dell’Università di Trieste: uno esperto di finanza, l’altro di moderni modelli numerici.

“Abbiamo subito deciso di valorizzare economicamente le nostre competenze – affermano quasi in coro - , grazie a un’idea che ci sembrava fin da subito rivoluzionaria: unire finanza e ICT per costruire un nuovo modello di rating finanziario più trasparente, indipendente e alla portata di tutti”. Dopo esser stati consulenti per aziende importanti, bussano alla porta di Innovation Factory, l’incubatore di AREA Science Park, dove iniziano un intenso percorso di sviluppo: analisi, diagnosi, test. Riunioni, valutazioni, test. Dimensionamenti, scenari, mercati. Nel 2009 nasce modeFinance e l’azienda inizia a crescere, insediandosi nel Parco Scientifico e Tecnologico di Trieste. Nel 2012 nasce S-peek e anche qui l’idea è rivoluzionaria: tramite una app e una piattaforma web, chiunque può conoscere in ogni momento l’affidabilità di clienti e fornitori in modo semplice e affidabile. Successivamente entra in modeFinance il Gruppo Corvallis, tra le prime società di information technology in Italia con un fatturato di 111 milioni di euro (2014).

Università, incubatore, Parco Scientifico, partner industriale. L’ecosistema è completo? No, mancava il panorama europeo. A luglio 2015 modeFinance annuncia di aver ottenuto dall’Autorità Europea degli Strumenti Finanziari e dei Mercati (ESMA) l’autorizzazione a operare come credit rating agency. Quindi: da ex spinoff a rating agency. Non solo: la prima rating agency nata dal mondo accademico.

Proprio oggi debuttano come credit agency con la pubblicazione del rating di Barilla Holding Spa ( Scopri metodologia e risultati del rating a Barilla )

«L’emissione del primo rating – spiegano Mattia Ciprian e Valentino Pediroda – rappresenta il coronamento di una tappa fondamentale di un percorso di crescita che prevedrà nei prossimi anni un maggiore consolidamento internazionale. Abbiamo unito un settore tradizionale come la finanza a quello versatile e in divenire dei big data: siamo di fatto la prima agenzia di rating Fintech d’Europa».

di Gabriele Persi, ufficio comunicazione Area Science Park e consulente modeFinance

Leggi anche l'articolo su EconomyUp

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

19 marzo 2016


Articoli correlati
Video Consigliati
Funding News

WeBeers, la startup delle birre artigi..

La casa editrice Editoriale Domus, di ..

Sharing entertainement, Mosaicoon racc..

Mosaicoon, società "made in Sicily wit..

Nuovo round per Tensive, si porta a 1,..

Nuovo round da 500 mila euro per Tensi..
Più letti

Shark Prank..

Dopo avere visto la prima puntata di S..

Cassa Depositi e Prestiti fa il Ventur..

Ci siamo. Il nuovo fondo di venture ca..

Ecco Endeavor, la noprofit che aiuta l..

Endeavor  non è un venture capital, al..
Più condivisi

Perchè in Italia non si investe in sta..

E' la domanda che serpeggia sempre, pi..

Le startup italiane di qualità, fra To..

La forza di un ecosistema non sta tant..

32 metriche della startup digitale, se..

Pensate che i download siano una metri..
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply