Go to Web Talent, ecco i vincitori del contest

 

Si è concluso ieri con il Galà di premiazione, il contest Gotoweb Talent, l'iniziativa promossa da DIA Italia per mettere in luce e supportare nuove imprese innovative, che negli scorsi mesi ha permesso di selezionare idee d'impresa innovative.

 

Ben sette le categorie per le quali concorrevano i partecipanti che nelle prossime settimane attraverso Gotoweb Market, una piattaforma online sviluppata dagli organizzatori del contest e finalizzata a intercettare gruppi d’investitori interessati a finanziare i progetti raccolti da questa edizione.

Ecco a chi sono andati premi:

IOOTA, del bolognese Luca degli Esposti, che si posiziona come il Google Analitics della internet degli oggetti, progetto decisamente interessante che si aggiudica il Premio Creatività e il Professionalism Award dedicato alla memoria di Mirko Bilello. Iooota è una delle startup selezionate da Startupbusiness per Smau Bologna svoltosi ieri e oggi.

L'idea è di creare e distribuire un SDK gratuito da installare su tutti i prodotti connessi a internet (IoT) e creare una piattaforma web gratuita per controllare le statistiche (come Google Analytics per i siti web, ma per gli oggetti).

RKm0, Ristrutturazione a Kilometri Zero, di Giulia La face,  si è aggiudicata il Gotoweb Special Prize, ne avevamo parlato qui,  e il premio Creatività (a pari merito con IOOOTA)

Rkm0 (“ristrutturazione a Km Zero”) è un motore e un agente della ristrutturazione di edifici e di Patrimonio dismesso, che cerca una soluzione economica e sociale al problema riqualificazione del Paese, funziona per i privati cittadini e anche per pubbliche amministrazioni che si trovano a gestire patrimonio pubblico magari senza possibilità di ristrutturarlo o senza sapere che tipo di investimento più vantaggioso. RKm0 è un sito internet che pone in contatto domanda e offerta, pubblica o privata, nell’ambito della ristrutturazione edilizia e che permette agli utenti iscritti di incontrarsi e scambiarsi opinioni, partecipare a concorsi di idee o gare d’appalto. RKm0 coinvolge soprattutto i privati che hanno uno spazio da ristrutturare o rinnovare e permette loro di pubblicarlo online.

Salva-Danaro, di Antonio Sartasiero, vincitore nella categoria iOS Killer App

Salva-Danaro ha il vero e proprio compito di un salvadanaio reale: raccogliere le «monetine». Con le comuni transazioni attraverso carte di credito o bancomat, si sta perdendo il senso del salvadanaio riempito con monete reali. Ecco perché ho pensato di prendere gli «spiccioli» dal conto collegato alla carta dell’utente ed accantonarli in un sotto-conto, un Salva-denaro appunto!

– Wenù, di Andrea Macchieraldo vincitore dell’Android Killer App

Wenù nasce dall’idea di creare una rete fra ristoranti, bar, o qualunque locale voglia usufruire di un Menù tramite applicazione. È un’app che consente all’utente finale di disporre di un menù digitale sul proprio smartphone o tablet, aggiornato in tempo reale dal gestore del locale, che potrà pubblicare sconti, offerte e prodotti a proprio piacimento (tramite un back-end personalizzato).

– a pari merito, per la categoria Android Killer app Il collezionista di pixel di Federica Antico 

Una piattaforma di nome Pinakes che permette di creare un market place per il mercato delle foto d’arte non stampabili (per le modalità di post-produzione). La piattaforma lavora grazie a quattro diverse applicazioni sviluppate per i diversi profili del Fotografo, Collezionista, Gallerista e Visitatore. Il sistema conterrà sistemi di asta, ecommerce, social network ed altri sistemi che porteranno alla costruzione di un’unica grande collezione di opere fotografiche.

– Bitbiz, di Yassine Abardi che si è aggiudicato il premio Look & Feel con il progetto Bitbiz

Bitbiz.org offre un sistema online user friendly per tutti coloro che decidessero di aprire un’attività su Internet dedicata alla vendita di e-book e contenuti digitali in genere. Una volta registrati ed effettuato l’accesso, basterà semplicemente caricare il contenuto da voler vendere, impostarne il prezzo, aggiungere un testo che ne descriva le caratteristiche o una piccola recensione qualora parlassimo di e-book.

– SmartFood di Antonio Antonacci , vincitore nella categoria E-Commerce Revolution

La creazione del valore per i consumatori in una formula di vendita online di prodotti biologici basata su un Piano Nutrizionale certificato da un Comitato Scientifico, veri “template nutrizionali” creati per stagionalità dei prodotti e tipologie familiari. Il nostro partner industriale ci aiuterà a pianificare la disponibilità dei prodotti e gestire tutta la catena logistica dalla produzione, al confezionamento, alla consegna alla piattaforma di ogni città in Italia e all’estero. Il nostro paradigma organizzativo è una rete collaborativa che mette in relazione bisogni e saperi, produzioni e consumi, clienti e fornitori;vogliamo che il nostro progetto sia social by design.

– MadeinItalyfor.me, di Armando Salerno pari merito nella categoria e-commerce revolution

Il primo social/eShop dedicato all’artigianato italiano d’eccellenza. Permette, ad artigiani selezionati, di promuovere e vendere i propri manufatti in tutto il mondo, attraverso un servizio web completo e professionale che li accompagna dall’inserimento dei dati sul portale, alla promozione e vendita e-commerce, in ogni suo aspetto. Al tempo stesso, un nuovo modo per gli amanti dell’artigianato di tutto il mondo, di informarsi, conoscere tecniche, botteghe, eventi, fiere e di acquistare, in sicurezza, artigianato italiano di qualità da noi selezionato e garantito; direttamente dalle botteghe artigiane italiane, a casa propria.

Nei prossimi giorni, approfondimenti su ognuno dei progetti.

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

05 giugno 2014

Categorie:

Must Read, Notizie


Articoli correlati
Video Consigliati
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo.

Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy