Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK
KidzInMind, ecco il parco giochi digitale

“Ci sentiamo degli innovatori e siamo orgogliosi di aver dato vita a KidzInMind avendo come punto di partenza la creazione di una community di genitori con l‘esigenza di gestire in modo il più possibile educativo la relazione tra i propri figli e la tecnologia – racconta a Startupbusiness Lucia Predolin, project owner di KidzInMind per Buongiorno – Questa community si ritrova sulla pagina Facebook di KidzInMind e si informa e discute sul Blog di KidzInMind. Per affrontare un progetto nuovo come questo abbiamo riorganizzato il modo di lavorare e i team creando al nostro interno un team dedicato che non solo avesse le conoscenze tecnologiche ma anche quella sensibilità, quell’attenzione e quella cura nella scelta delle app che solo chi è genitore di un bambino in età prescolare può avere”.

KidzInMind è primo parco giochi digitale per i bambini più piccoli in età compresa da 1 a 6 anni, è pensato per i bambini e sviluppato per aiutare i genitori, tecnologici e non, a gestire nel modo più sicuro ed educativo il tempo passato su smartphone e tablet, KidzInMind nasce dall’idea di un gruppo di colleghi e genitori con l’esigenza comune di guidare in maniera costruttiva la relazione tra i propri figli e la tecnologia.

KidzInMind è una selezione di app che aiutano i bimbi a crescere e divertirsi in sicurezza. Ogni app è stata scelta, provata e verificata affinché non contenga linguaggio e immagini non consoni, pagamenti occulti, link esterni o pubblicità.

KidzInMind è scaricabile su Google Play Store e consente, una volta scaricato, di riempirlo di app che il genitore seleziona e poi può bloccare alcune funzioni del cellulare o tablet. I tool di “parental control” garantiscono tranquillità a mamme e papà di bimbi piccoli che possano usare i device senza fare acquisti in app o andare su internet.

L’impegno di KidzInMind per far apprendere divertendosi è testimoniato anche da alcune app contenute in che sono state sviluppate appositamente per KidzInMind con il supporto di esperti della crescita, nutrizionisti della Università di Parma, pediatri e soprattutto tanti genitori, altre invece sono state scelte perché create da “developer” dedicati esclusivamente alla realizzazione di app per bambini.

KidzInMind, è anche un blog blog.kidzinmind.it , un sito kidzinmind.it, una community di genitori su Facebook e da oggi anche una app Android, disponibile su Play Store, che permette a ciascun genitore di creare, grazie alla funzione “baby mode”, un ambiente protetto in cui contenere le app più appropriate con la certezza di non passare troppo tempo sui smartphone e tablet impostando il “timer control” che limita il tempo di gioco.

 

 

 


Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

16 luglio 2014

Categorie:

Must Read, Notizie

Tag:

app, tecnologia


Articoli correlati
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply