download bdsm
KidzInMind, ecco il parco giochi digitale

“Ci sentiamo degli innovatori e siamo orgogliosi di aver dato vita a KidzInMind avendo come punto di partenza la creazione di una community di genitori con l‘esigenza di gestire in modo il più possibile educativo la relazione tra i propri figli e la tecnologia – racconta a Startupbusiness Lucia Predolin, project owner di KidzInMind per Buongiorno – Questa community si ritrova sulla pagina Facebook di KidzInMind e si informa e discute sul Blog di KidzInMind. Per affrontare un progetto nuovo come questo abbiamo riorganizzato il modo di lavorare e i team creando al nostro interno un team dedicato che non solo avesse le conoscenze tecnologiche ma anche quella sensibilità, quell’attenzione e quella cura nella scelta delle app che solo chi è genitore di un bambino in età prescolare può avere”.

KidzInMind è primo parco giochi digitale per i bambini più piccoli in età compresa da 1 a 6 anni, è pensato per i bambini e sviluppato per aiutare i genitori, tecnologici e non, a gestire nel modo più sicuro ed educativo il tempo passato su smartphone e tablet, KidzInMind nasce dall’idea di un gruppo di colleghi e genitori con l’esigenza comune di guidare in maniera costruttiva la relazione tra i propri figli e la tecnologia.

KidzInMind è una selezione di app che aiutano i bimbi a crescere e divertirsi in sicurezza. Ogni app è stata scelta, provata e verificata affinché non contenga linguaggio e immagini non consoni, pagamenti occulti, link esterni o pubblicità.

KidzInMind è scaricabile su Google Play Store e consente, una volta scaricato, di riempirlo di app che il genitore seleziona e poi può bloccare alcune funzioni del cellulare o tablet. I tool di “parental control” garantiscono tranquillità a mamme e papà di bimbi piccoli che possano usare i device senza fare acquisti in app o andare su internet.

L’impegno di KidzInMind per far apprendere divertendosi è testimoniato anche da alcune app contenute in che sono state sviluppate appositamente per KidzInMind con il supporto di esperti della crescita, nutrizionisti della Università di Parma, pediatri e soprattutto tanti genitori, altre invece sono state scelte perché create da “developer” dedicati esclusivamente alla realizzazione di app per bambini.

KidzInMind, è anche un blog blog.kidzinmind.it , un sito kidzinmind.it, una community di genitori su Facebook e da oggi anche una app Android, disponibile su Play Store, che permette a ciascun genitore di creare, grazie alla funzione “baby mode”, un ambiente protetto in cui contenere le app più appropriate con la certezza di non passare troppo tempo sui smartphone e tablet impostando il “timer control” che limita il tempo di gioco.

 

 

 


Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

16 luglio 2014

Categorie:

Must Read, Notizie

Tag:

app, tecnologia


Articoli correlati
Video Consigliati
Funding News

Big Data, la startup WaterView raccogl..

WaterView, startup dei big data incuba..

Startup ecommerce, 3 milioni per Lanie..

Lanieri è la startup ecommerce che ha ..

CoContest va in US e raccoglie 1,9 mil..

CoContest ha appena chiuso un round da..
Più letti

Shark Prank..

Dopo avere visto la prima puntata di S..

Cassa Depositi e Prestiti fa il Ventur..

Ci siamo. Il nuovo fondo di venture ca..

Ecco Endeavor, la noprofit che aiuta l..

Endeavor  non è un venture capital, al..
Più condivisi

Perchè in Italia non si investe in sta..

E' la domanda che serpeggia sempre, pi..

Chatbot, cosa sono e perchè sono impor..

L'organizzatore del primo evento itali..

Guida alle migliori startup city e sta..

Per fare start up all'estero la Silico..
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply