La scaleup MoneyFarm raccoglie altri 7 milioni € da Allianz

La scaleup MoneyFarm è una delle principali realtà del panorama fintech italiano e negli ultimi tempi ha certamente messo il turbo. Dopo l’aumento di capitale da 16 milioni di euro di alcuni mesi fa, sottoscritto dal fondo inglese Cabot Square Capital e da United Ventures, un investimento record per il fintech italiano, adesso arriva altro capitale messo a disposizione da Allianz, colosso mondiale delle assicurazioni, che entra nel capitale della società con una quota di minoranza.

MoneyFarm sta puntando molto sulle tecnologie di robo-advisory, la cui fetta di mercato potrebbe valere, secondo le stime,  2mila miliardi di dollari nel 2020.

L’importo dell’operazione non è stata dichiarata in forma ufficiale, ma dopo che  il Financial Times ha riferito senza essere smentita che si aggirerebbe attorno ai 7 milioni di dollari, la cifra è considerata attendibile. 

Nel video qui di seguito, Giovanni Daprà co-founder e AD di MoneyFarm spiega il futuro della finanza con le tecnologie di robo-advisoring.

 

Quella che è oggi la scaleup MoneyFarm, è nata nel 2012.

In questo articolo puoi leggere come all’epoca Giovanni Daprà raccontava la nascita e le aspirazioni della giovane società.

 

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

28 settembre 2016

Tag:

Scaleup


Articoli correlati
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo.

Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy