La storia di Aaron Swartz, il ragazzo della Rete

Aaron Swartz è morto suicida nel 2013 a 26 anni, quindi la storia di Aaron Swartz è una storia triste.

Ma è stato un eroe della rete libera, un simbolo per gli hacker, ma anche per gli attivisti politici. E’ morto sfinito dalla battaglia per le idee in cui credeva che avevano sopratutto ad oggetto la libera circolazione di informazioni e dei contenuti in internet.

“L’informazione è potere. E come tutti i poteri ci sono quelli che lo vogliono tutto per sè”.

Tra le altre cose , è stato tra gli sviluppatori del sistema di feed RSS, dei Creative Commons e tra i fondatori di Reddit.

Tim Barners-Lee, che gli era molto affezionato (compare anche nel film), ha comunicato  al mondo la sua morte con queste parole:

Aaron is dead. Wanderers in this crazy world, we have lost a mentor, a wise elder. Hackers for right, we are one down, we have lost one of our own. Nurturers, carers, listners, feeders, parents all, we have lost a child. Let us all weep.

aaron-tim

Un film documento che tutti dovrebbero vedere. Film di Brian Knappenberger – Luminant Media

 

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

29 gennaio 2016

Categorie:

Inspiration, Video


Articoli correlati
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo.

Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy