Le contendenti del Premio Marzotto, il riconoscimento cash più cospicuo d'Italia

Stasera Valdagno (Vicenza) oltre che città sociale sarà epicentro di innovazione e 19 startup si spartiranno un montepremi di circa 800 mila euro.

In ambito italiano, con la sezione “Impresa del futuro” che assegna 250 mila euro il Premio Gaetano Marzotto è il principale riconoscimento “cash” per startup .

Giunto alla terza edizione, il Premio  è cresciuto rispetto alle passate edizioni coagulando attorno a sè una serie di partner, che a loro volta premiano iniziative di loro gradimento all'interno della short list di finaliste. Supporto alle startup dunque, ma anche all'ecosistema nel suo complesso.

 

 

 

 

 

Ecco chi sono le startup in finale.

PREMIO IMPRESA DEL FUTURO (250 mila euro e un percorso di affiancamento della Fondazione CUOA)

Bilistick – Nuovo sistema “point of care” per la determinazione di bilirubina nel sangue dei neonati

L’ittero neonatale, presente in oltre il 50% dei neonati, se non monitorato espone al rischio di danni neurologici e morte. Bilistick è un sistema portatile che consente una drastica riduzione di costi e tempi di diagnosi con accuratezza paragonabile al test di laboratorio e che rende l'analisi possibile al di fuori degli ospedali.

GreenRail – Traversa ferroviaria innovativa ed ecosostenibile

Ottenuta in parte da plastica e pneumatici riciclati, progettata per poter esser utilizzata in qualsiasi tipologia di linea, anche ad alta velocità, GreenRail, oltre a migliorare l’efficienza delle linee ferroviarie, abbatte i costi di manutenzione, contribuisce al riciclo di rifiuti e produce energia elettrica al passaggio dei convogli.

Neuron Guard – Sistema integrato di protezione cerebrale

Dopo 8 minuti dalla lesione i danni cerebrali diventano permanenti, compromettendo importanti funzionalità. Neuron Guard sviluppa una soluzione per ridurre il danno cerebrale, applicabile già in emergenza, con benefici per il paziente, minori complicanze e grado di disabilità, e per la società, minori costi sanitari.

PlumeStars – Prodotti innovativi di farmaci chemioterapici per somministrazione inalatoria per il trattamento di malattie infettive polmonari

Programma tecnologico che permette di ridurre le particelle di un farmaco in una polvere facilmente inalabile con conseguente aumento della quantità di medicinale assunto che va a depositarsi direttamente sui polmoni, riduzione della dose di farmaco necessaria ed effetto terapeutico più duraturo.

Wearable light exoskeleton – Sistemi robotici per l’interazione fisica con l’uomo

Esoscheletri da indossare utilizzabili per il supporto alla movimentazione di materiali e per la deambulazione di soggetti disabili o anziani, con conseguente riduzione in campo industriale dell’incidenza di patologie all’apparato muscolo-scheletrico e in campo assistenziale miglioramento del grado di indipendenza dei soggetti interessati.

 

PREMIO PER UNA NUOVA IMPRESA SOCIALE E CULTURALE (100 mila euro e un affiancamento della Fondazione CUOA)

B10Mouse – Sistema di interazione per persone disabili

Software, che mediante l’uso di dispositivi a basso costo, è in grado di rendere autosufficienti gli utenti, permettendo attraverso semplici movimenti della testa, l’uso della voce, il battito degli occhi, di interagire con un normale computer e, tramite questo, anche con altre apparecchiature (e.g. Totem pubblici, TV, impianti hi-fi ecc.).

CharityStars – Piattaforma web di fundraising per realtà no profit

CharityStars organizza aste di beneficenza mettendo in vendita oggetti legati a personaggi famosi e incontri con vip e stars, il cui ricavato va a finanziare le associazioni scelte dai vip stessi. La piattaforma mette a disposizione per ogni onlus iscritta al portale una pagina di crowdfunding per ricevere anche donazioni libere.

ENVITA – Energia Nuova da discariche a fine VITA

Le attuali discariche sfruttano per un breve periodo, 15 anni, una minima parte del biogas che producono, a causa dei motori a combustione interna, che lavorano al massimo il 40% di metano: il restante biogas viene oggi bruciato in torcia. Questa tecnologia può sfruttare tutto il biogas, riducendo fino a 1,5% la quantità di metano, aprendo all’Italia la strada dell'indipendenza energetica dagli altri Paesi.

Epinova Biotech – Idrogeli bioattivi per la cura di ulcere e ustioni

Sviluppo di substrati polimerici per sostituti epiteliali ad uso sanitario, attraverso la creazione di una nuova matrice biocompatibilie, fortemente idratata (Idrogel), di facile produzione, in grado di agire sia come supporto meccanico che come drug delivery system per lo sviluppo e la differenziazione in vitro e in vivo di tessuti (Epigel).

GiPStech – Geomagnetic Indoor Positioning System

Tecnologia che consente la determinazione della posizione di un utente in ambienti chiusi, utilizzando esclusivamente uno smartphone, senza infrastrutture aggiuntive (ad es. emettitori o ripetitori segnali RF wifi e/o GSM). Utilizzabile per il turismo e servizi culturali (musei e installazioni), ma anche per servizi ai disabili.

Verranno anche assegnati:

PREMIO DALL’IDEA ALL’IMPRESA, riservato a giovani di età massima 35 anni, che consiste nell’affiancamento da parte degli incubatori d’impresa Boox, Fondazione Filarete, H-Farm, I3P, LUISS ENLABS, M31, Seedlab, Talent Garden Padova, The HUB, Vega, di 10 progetti imprenditoriali, con programmi seed, tutoring,  mentoring, a cui si aggiungono alcune giornate di formazione organizzate dalla Fondazione CUOA, per un valore complessivo, non corrisposto in denaro, quantificato in 300mila euro;

PREMIO SPECIALE UNICREDIT-TALENTO DELLE IDEE, nuova categoria di concorso, che prevede per almeno una start up di ciascuna delle tre categorie istituite (Premio Impresa del Futuro, Premio per una Nuova Impresa Sociale e Culturale, Premio dall’Idea all’Impresa) l’inserimento in un programma dedicato UniCredit, con partecipazione alla Startup Academy, mentorship, assegnazione di un relationship manager e di un tutor scelto tra i partner UniCredit, incontri one-to-one con investitori, partner e clienti, per un valore complessivo, non corrisposto in denaro, quantificato in 150mila euro.

 

 

Nel 2012 il Concorso è stato vinto dai progetti SOLWA, prodotto per la desalinizzazione e potabilizzazione dell’acqua basato sull’utilizzo di energie rinnovabili, in grado di rivoluzionare l’attuale settore e decretato dalle Nazioni Unite sistema di “Innovazione per lo sviluppo dell’Umanità”; BRAIN CONTROL, sistema pensato per aiutare i soggetti con disabilità motorie e di comunicazione consentendo il controllo, attraverso il pensiero, di tecnologie assistive; HAPPY GIFT, un semplificatore dei processi decisionali quando si deve fare un regalo di gruppo aiutati dal web; MOVYM, app gratuita per smartphone e tablet che consente agli utenti di raccogliere tempestivamente informazioni sui prodotti visti in televisione all’interno di film e serie TV; MRS, start-up che opera in ambito cleantech e si occupa del recupero di materiali metallici da processi di deposizione di film sottile (Physical Vapour Deposition: PVD).

Il Premio si rivolge a tutti coloro – singoli soggetti, team, imprese – che hanno una nuova idea imprenditoriale, in grado di generare una ricaduta economica e un impatto sociale positivo principalmente sul territorio italiano, con sede e base di sviluppo in Italia, ma capacità di crescita internazionale.
Le idee proposte devono essere originali, innovative e attuabili, finanziariamente sostenibili o profittevoli.
Per partecipare – ad Aprile 2014, l’apertura del prossimo bando – si deve inviare il progetto d’impresa tramite il sito www.premiogaetanomarzotto.it

 

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

28 novembre 2013

Categorie:

Eventi, Must Read, Notizie


Articoli correlati
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo.

Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy