Lezioni di startup in Cina con Paypal Mafia

Reid Hoffman (linkedin) e Peter Thiel (Paypal) portano la filosofia di Paypal Mafia a una affollatissima Master Class del CEIBS – China Europe International Business School.

Il termine Paypal Mafia è stato coniato qualche anno fa per rappresentare le forti attività di network e di investimento effettuate da un gruppo di persone che hanno condiviso la nascita di Paypal e che, anche a fronte della exit di questa con la super vendita a eBay, hanno guadagnato molti soldi, fondato altre società tecnologiche di successo e supportato in qualità di investitori molte startup di successo. (E’ il modello del give back della Silicon Valley).

Un bellissimo articolo sulla storia di Paypal Mafia e su quello che ha rappresentato la puoi leggere su TechRepublic

Tra gli uomini di Paypal Mafia ci sono anche Reid Hoffman e Peter Thiel, insieme a Elon Musk, Max Levchin, e una lunga serie di altri che è possibile leggere a questo indirizzo.

Che cosa hanno raccontato in Cina i due imprenditori?

Perchè è così importante il network autentici quando si vogliono creare unicorni (Reid Hoffman); e perchè è molto importante non copiare le idee altrui e non andare a fondare società in settori che sono già diventati delle “buzzwords” (Peter Thiel).

Thiel d’altro canto lo ha sempre sostenuto che “Competition is for loser” , se vuoi approfondire questo concetto guarda questa sua lezione in “How to start a startup”.

 

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

25 febbraio 2016

Categorie:

Global Founders, Video

Tag:

startup, video


Articoli correlati
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo.

Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy