download bdsm
Panakés e Innogest investono 4,2 milioni di euro in Seventeen

saraceni_diana-400x300“Abbiamo trovato in Seventeen una storia bellissima: con pochi investimenti la società ha già raggiunto una fase molto avanzata di sviluppo prodotto in un settore, l'oncologia, che di norma richiede investimenti ingenti fin dall'inizio. Con il nostro investimento, Seventeen ora avrà le risorse per accelerare e completare il processo di approvazione prodotto internazionale”, dice Diana Saraceni, co fondatrice e general partner di Panakès, a Startupbusiness annunciando l’investimento da 4,2 milioni di euro che il suo fondo, insieme a Innogest ha compiuto nella società napoletana che opera nell’oncologia interventistica.

Secondo quanto riporta una nota diffusa dalla società Seventeen ha sviluppato un innovativo sistema per assicurare il trattamento loco-regionale di alcuni tumori solidi non operabili o ad alta incidenza di recidiva locale dopo intervento chirurgico. Tale tecnologia permette di distruggere la massa tumorale attraverso l’iniezione intratumorale di un gel biocompatibile caricato con particelle radioattive in grado di massimizzare l’effetto radioterapico, riducendone al tempo stesso gli effetti collaterali.

Il professore Francesco Izzo, ricercatore, medico chirurgo dell’Istituto Pascale, direttore della Struttura complessa di Chirurgia oncologica addominale a indirizzo epatobiliare dell’Istituto Tumori di Napoli e principal investigator della nuova metodologia, ha già condotto negli ultimi anni la sperimentazione propedeutica alla marcatura CE del dispositivo medico.

L’arrivo dell’investimento dei due venture capital permette al professore Izzo di essere affiancato da un team che vanta una notevole esperienza internazionale nel settore dell’oncologia e della ricerca clinica: Massimo Romanelli (ex Oncology Division, manager dei prodotti AngioDynamics in Italia) sarà il COO della società, mentre Lucio Fumi (ex Director, Interventional Oncology BTG e Terumo) sarà presidente del consiglio di amministrazione. Laura Iris Ferro (fondatrice e ex-CEO di Gentium) sarà altresì consigliere indipendente della società.

 

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

07 settembre 2016


Articoli correlati
Video Consigliati
Funding News

La scaleup MoneyFarm raccoglie altri 7..

La scaleup MoneyFarm è una delle princ..

La startup Milkman riceve 1 milione € ..

La startup Milkman, che offre un servi..

Big Data, la startup WaterView raccogl..

WaterView, startup dei big data incuba..
Più letti

Shark Prank..

Dopo avere visto la prima puntata di S..

Cassa Depositi e Prestiti fa il Ventur..

Ci siamo. Il nuovo fondo di venture ca..

Ecco Endeavor, la noprofit che aiuta l..

Endeavor  non è un venture capital, al..
Più condivisi

Perchè in Italia non si investe in sta..

E' la domanda che serpeggia sempre, pi..

Chatbot, cosa sono e perchè sono impor..

L'organizzatore del primo evento itali..

Blockchain, quando e come cambierà il ..

In un quartiere di New York City, dei ..
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply