download bdsm
ProxToMe raccoglie 700K $ e lancia la rivoluzione per gli eventi live

 

Immaginate una perfomance di David Guetta, il dj innovatore che ha per primo portato un djset in uno stadio, scatenando folle in delirio. Immaginate questa folla assetata di emozioni, che vuole godere il momento in ogni modalità possibile, costruire ricordi e prendere dall'artista tutto quello che può.

Immaginate che l'artista possa in quell'esatto momento (ma anche poco prima o poco dopo) distribuire a tutta la folla contemporaneamente una lista di brani, una galleria di immagini, magari scattate on stage e in backstage quel giorno, un video, il calendario del tour. Il numero e la tipologia di contenuti sono davvero illimitati e l'utente che riceve tali contenuti è assolutamente ricettivo, quasi indifeso.

 

E' questa la nuova release destinata al mondo dei live performer sviluppata da ProxToMe, testata con successo al SXSW di Austin, uno dei principali eventi live al mondo e lanciata globalmente in questi giorni dalla sede californiana della società.

La release ProxToMe cambia per sempre il modo in cui un live performer può interagire con i propri fan, mettendo a disposizione una dashboard di controllo attraverso la quale l'artista può programmare, gestire e vedere le statistiche della propria distribuzione di contenuti. E la storia è appena cominciata.

 

“Dal momento del lancio a marzo al SXSW di Austin, Texas abbiamo ricevuto un elevato interesse e numerosi feedback dall’universo dei live performer e, più specificatamente, dalla community musicale: sia gli artisti che i fan vedono in ProxToMe uno strumento per creare valore prima, durante e dopo uno spettacolo dal vivo”, afferma Carlo Capello, co-fondatore e Ceo di ProxToMe (nella foto al centro insieme agli altri due co-founder Andrea Motto e Adriano Marconetto).

 “Per rendere l’intera esperienza ancora più efficace abbiamo perciò sviluppato una versione totalmente rivista e migliorata della nostra app, disponibile già oggi sia per iPhone che per Android, e lanciato la versione Beta della web dashboard, pensata per i live performer e gli utenti professionali desiderosi di creare in modo intuitivo una fan base giorno dopo giorno sempre più forte: un asset ormai imprescindibile per ogni artista”.

 

Ma la nuova release non è l'unica milestone raggiunta dalla giovane società che ha infatti anche annunciato di aver raccolto un investimento seed di 700 mila dollari da un gruppo di business angel soci IAG (lead investor) e altri angel della Silicon Valley.

Un bel colpo per gli angel, che spesso guardano con difficoltà all'investimento nel mondo App per via delle difficoltà che queste ultime hanno nel trovare modelli di business adeguati a monetizzare. ProxToMe sembra avere le idee chiare su come farlo. 

"Intravediamo in ProxToMe un enorme potenziale di crescita e il nostro investimento è stato pensato per accelerarne il posizionamento nel mercato degli eventi live, in primo luogo quelli legati alla musica" ha commentato Enrico Chiapparoli, uno dei referenti del consorzio di business angel IAG. “L'annuncio odierno della web dashboard e della nuova versione della App sono elementi chiave di questa strategia". 

ProxToMe

ProxToMe è la prima App pensata per distribuire istantaneamente ogni tipo di contenuto digitale one to many nel raggio di 80 metri.  ProxToMe è basata su un motore di prossimità proprietario che consente di identificare altri utenti ProxToMe - conosciuti e non - in un raggio di circa 80 metri sia all’aperto che in spazi chiusi. Durante un evento i fan possono entrare a far parte della lista dei contatti del live performer e ricevere, direttamente in cloud e all’istante, ogni tipo di contenuto digitale esclusivo come video, musica, foto, etc. I fan possono inoltre interagire con gli altri utenti di ProxToMe durante l’evento e perfino con il live performer attraverso la chat e la condivisione di contenuto digitale, trasferito su Dropbox in meno di 2 secondi.

Dashboard

La dashboard di ProxToMe completa le funzioni oggi presenti sulla App e aiuta i live performer ad aumentare la propria visibilità nei confronti di fan e clienti attraverso un processo semplice in 3 passaggi: A) prima dello show i live performer caricano il contenuto (video, foto, musica, etc.) che desiderano distribuire al loro pubblico durante lo spettacolo e definiscono l’orario di invio; B) durante lo show la App scopre automaticamente gli utenti di ProxToMe nel raggio di 80 metri ed invia loro il contenuto nelle modalità prestabilite; C) al termine dello show la dashboard consente ai live performer di accedere all’elenco degli user presenti all’evento, consultare le statistiche e continuare l’interazione con essi via ProxToMe, creando una relazione privilegiata e personale.

La web dashboard è disponibile da oggi in versione Beta previa registrazione su www.proxtome.com. Tra i primi artisti ad utilizzare la piattaforma ProxToMe ci sono i Motel Connection, impegnati in un tour italiano di grande successo (qui alcuni video dell'uso ProxToMe), e i DJS From Mars che hanno recentemente firmato una residency semestrale con uno dei club dell’Hard Rock Hotel a Las Vegas.

In parallelo alla web dashboard ProxToMe ha reso oggi disponibile su App Store, Google Play e Amazon Appstore la nuovissima versione della propria App, completamente rivista nella grafica, potenziata di nuove funzionalità capaci di rendere l’interazione con i propri amici Facebook e con altri user in prossimità ancora più semplice ed istantanea.

 

 

 

 

 

 

 

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

19 giugno 2013

Categorie:

Notizie


Articoli correlati
Video Consigliati
Funding News

Big Data, la startup WaterView raccogl..

WaterView, startup dei big data incuba..

Startup ecommerce, 3 milioni per Lanie..

Lanieri è la startup ecommerce che ha ..

CoContest va in US e raccoglie 1,9 mil..

CoContest ha appena chiuso un round da..
Più letti

Shark Prank..

Dopo avere visto la prima puntata di S..

Cassa Depositi e Prestiti fa il Ventur..

Ci siamo. Il nuovo fondo di venture ca..

Ecco Endeavor, la noprofit che aiuta l..

Endeavor  non è un venture capital, al..
Più condivisi

Perchè in Italia non si investe in sta..

E' la domanda che serpeggia sempre, pi..

Chatbot, cosa sono e perchè sono impor..

L'organizzatore del primo evento itali..

Guida alle migliori startup city e sta..

Per fare start up all'estero la Silico..
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply