download bdsm
Spreaker sigla partnership con iHeartRadio di Clear Channel

 

Fresca del premio ottenuto a Berlino pochi giorni fa nell'ambito di Microsoft BizSpark Europa, Spreaker (nota startup italiana che permette a chiunque di trasformarsi in DJ radiofonico utilizzando il web o lo smartphone) annuncia un importante partnership con iHeartRadio, la piattaforma di streaming di Clear Channel, l'azienda media con maggiore reach negli Stati Uniti (243 milioni di persone al mese). 

"Siamo davvero contenti oggi di poter annunciare questa partnership - ha dichiarato a Startupbusiness Francesco Baschieri, CEO e fondatore di Spreaker  -  Il mercato americano si è mostrato ancora una volta attento al mondo dell'innovazione in Italia e noi siamo entusiasti di lavorare con Clear Channel, una delle più grandi aziende Media al mondo. Questa partnership è un grande traguardo per tutto il team e ci auguriamo sia anche un ottimo spunto per tutti i giovani che nel nostro Paese investono tempo e risorse nel creare imprese".

Obiettivo della collaborazione è dare la possibilità agli utenti iscritti a Spreaker di trasmettere i propri show attraverso il nuovo servizio iHeartRadio Talk, e comparire assieme a celebrità del calibro di Ryan Seacrest, Glenn Beck, Mario Lopez e a testate come ABC News, Wall Street Journal, Fox Sports e Huffington Post.
Con oltre 180milioni di download su varie piattaforme, iHeartRadio è una delle applicazioni più scaricate di sempre ed è stata la più veloce nella storia a raggiungere i 20 milioni di utenti registrati: più rapidamente di Facebook, Google+ o Twitter.
Clear Channel utilizzerà Spreaker come strumento per consentire ai propri artisti e DJ di trasmettere - anche in diretta - su iHeartRadio; allo stesso tempo, tutti gli utenti iscritti a Spreaker potranno inviare i propri show allo staff di iHeartRadio e, se approvati, avranno accesso al vasto pubblico di questa piattaforma.
 “Il mondo della radio e dei media sta cambiando velocemente, oggi è davvero possibile condividere idee, opinioni e farsi ascoltare. - continua Baschieri -  Clear Channel sta investendo tantissimo sulle nuove piattaforme digitali e siamo orgogliosi che tra queste abbia individuato Spreaker".
Fondata a Bologna nel 2010, l’azienda ha oggi uffici a San Francisco e Berlino e conta oltre 2.000.000 di utenti registrati. Ha ricevuto fino a oggi investimenti seed da parte di Italian Angels for Growth e Fondo Ingenium Emilia Romagna per circa 800 mila euro.

 

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

24 luglio 2013

Categorie:

Must Read, Notizie


Articoli correlati
Video Consigliati
Funding News

La scaleup MoneyFarm raccoglie altri 7..

La scaleup MoneyFarm è una delle princ..

La startup Milkman riceve 1 milione € ..

La startup Milkman, che offre un servi..

Big Data, la startup WaterView raccogl..

WaterView, startup dei big data incuba..
Più letti

Shark Prank..

Dopo avere visto la prima puntata di S..

Cassa Depositi e Prestiti fa il Ventur..

Ci siamo. Il nuovo fondo di venture ca..

Ecco Endeavor, la noprofit che aiuta l..

Endeavor  non è un venture capital, al..
Più condivisi

Perchè in Italia non si investe in sta..

E' la domanda che serpeggia sempre, pi..

Chatbot, cosa sono e perchè sono impor..

L'organizzatore del primo evento itali..

Blockchain, quando e come cambierà il ..

In un quartiere di New York City, dei ..
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply