Startcup Milano Lombardia: intervista ai vincitori

 

MobiRev ha vinto la Startcup Milano Lombardia con una proposta semplice e ben strutturata: facciamo due chiacchiere con  Emanuela Donetti, Gabriele Grea, Giuseppe SicilianoLior Shtram e Micaela Terzi, il giovane team di MobiRev.

 

Come si chiama la vostra Start-up?

mobiRev

In quale settore vi collocate?

ICT e servizi per la mobilità sostenibile.

Quante persone sono impegnate a tempo pieno nella vostra azienda?

Per “tempo pieno” vale anche la notte?

Come si chiama il vostro prodotto di punta?

mobiRev, la rivoluzione nel settore della mobilità.

Che cosa è?

È un sistema innovativo per acquistare e organizzare in modo immediato e flessibile la propria mobilità quotidiana

Dedicato a chi si muove per lavoro, pendolari, turisti… niente più tasche piene di biglietti, monetine, ricevute del taxi. Facile come sfiorare lo schermo di uno smartphone.

Avete altri progetti in via di sviluppo

, una serie di progetti paralleli destinati sia ad arricchire le funzionalità di mobiRev che a contribuire alla diffusione della mobilità sostenibile.

Come avete raccolto i capitali che vi hanno portato fino a qui?

I costi iniziali sono in autofinanziamento. Una parte delle spese di apertura della società e di brevetto saranno invece coperte dal premio ricevuto con la vincita della Milano Start Cup Lombardia 2011.

Per gli step successivi stiamo valutando partnership con un pool di potenziali clienti e un panorama di finanziatori interessati. Soprattutto incrociamo le dita per il PNI CUBE.

Cosa avete di speciale?

Pensiamo la stessa cosa partendo da punti di vista differenti. Conosciamo bene il nostro mercato di riferimento sotto più aspetti professionali, questo ci ha permesso di individuare un bisogno inespresso al quale dare risposta. A quel punto si trattava di essere creativi, e noi lo siamo.

Quanto pensate di valere e quanti soldi pensate di poter fare?

Il mercato è grande e le potenzialità lo sono ancora di più, diciamo….5 milioni in 5 anni.

La vostra forza è: nel prodotto, nel team, nell'execution o…?

Nel team, che unisce conoscenza del settore, competenza tecnica, imprenditorialità.
Nel prodotto, che si combina perfettamente con una nuova idea di mobilità sostenibile emergente. Nella nostra capacità relazionale e nel network di attori della mobilità sostenibile ai quali ci rivolgiamo.

Quale startup guardate con invidia nel panorama italiano? internazionale?

In Italia Fubles, perché hanno saputo aggregare un’esigenza del tutto non sfruttata nel nostro Paese. Dagli stati uniti siamo rimasti impressionati dal team di Colors.

Perché loro ce l'hanno fatta e voi ancora no?

Beh, noi abbiamo appena iniziato!

Definisci la parola innovazione

Rispondere a una domanda quando non è ancora stata posta. Un mix di capacità d’analisi, creatività, ispirazione e… traspirazione!

 

Grazie e in bocca al lupo a mobiRev!

 

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

23 novembre 2011

Tag:

startup


Articoli correlati
Video Consigliati
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo.

Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy