download bdsm
Startup e management, quando Vulcano incontra Mercurio

È possibile che due culture (apparentemente) agli antipodi possano dialogare in nome di un obiettivo comune, ovvero trasformare l’innovazione in valore? Ecco il resoconto di un incontro, che in InnoVits si rinnova quotidianamente e si trasforma secondo prospettive promettenti.

 

Filosofia.

Vulcano e Mercurio sono entrambi figli di Giove, da sempre abituati a riconoscersi in approcci differenti. Vulcano, forte dell’esperienza manageriale maturata in realtà consolidate, è il simbolo della focalità, ossia della concentrazione costruttiva. È il conoscitore confidente dei processi d’innovazione incrementale, l’uomo che affina costantemente la catena del valore, deciso nel perseguire obiettivi coerenti con la sua tradizione, il suo ruolo e le sue responsabilità. Mercurio, novello aspirante imprenditore e founder di startup, è invece il simbolo della sintonia, ossia della partecipazione al mondo intorno a noi. Nell’incontro scoprono naturalmente di rappresentare due funzioni vitali inseparabili e complementari: la concentrazione di Vulcano condizione necessaria per abilitare la metamorfosi di Mercurio; la leggerezza di Mercurio condizione necessaria perché le fatiche interminabili di Vulcano diventino portatrici di significati nuovi.

InnoVits è testimone di quanto sia rilevante tenere conto di tempi diversi: il tempo di Mercurio e il tempo di Vulcano, un messaggio di immediatezza realizzato a forza di aggiustamenti meticolosi; un’intuizione istantanea che, appena formulata, assume la definitività di ciò che non avrebbe potuto essere altrimenti; ma anche il tempo che scorre senza altro interesse che lasciare che idee giovani maturino distaccandosi da ogni impazienza effimera.

Officina & Garage  insieme, in azione.

Come nell’incontro svoltosi di recente fra IMIL e InnoVits, non mancano le occasioni per confrontarsi concretamente sul fenomeno delle startup, da una prospettiva di contaminazione della cultura “dominante” nelle aziende. Oltre cento manager hanno ragionato, insieme, su come creare opportunità per chi vuole sperimentare e ritrovare confidenza con l’incertezza, il caos e il cambiamento. Senza la pretesa di spiegare definitivamente temi che, evidentemente, non sono prerogativa esclusiva del mondo delle startup. È emersa, piuttosto, la ferma volontà di osservare realtà differenti con sguardo attento e, possibilmente, rivelatore.

Passando dalla discussione all’azione, quest’anno InnoVits lancerà la sua quinta Call for Idea, un percorso di otto-nove mesi rivolto a startupper selezionati, che apprenderanno come migliorare il proprio progetto imprenditoriale attraverso un mentoring mirato, con seminari e workshop formativi specifici e opportunità di networking con manager e investitori. Nelle precedenti quattro edizioni si sono succeduti più di 120 founder di 40 startup (Vivocha, Ginko, Find Your Italy, Xmetrics, Cloud Desire, Wisocial, Windup, per citarne alcune), sono stati coinvolti più di 40 tutor provenienti da realtà aziendali di primaria importanza, un team consolidato di 30 persone ha fornito supporto e costruito una solida rete di relazioni fra centinaia di professionisti.

Rivolgendosi con ottica inclusiva sia a Vulcano sia a Mercurio, InnoVits fa leva sulla dinamicità e professionalità del suo network e quella della business school del Politecnico di Milano, ispirando gli innovatori con esperienze credibili nel percorso di collaborazione e sperimentando concretamente nuovi modelli di business. Il network si alimenta spontaneamente grazie a tutti quelli che, una volta respirata l’aria di InnoVits, decidono di fornire contributi sempre più qualificati.

A quanto pare il dialogo promettente di Vulcano e Mercurio può crescere in modo concreto, serio e fruttuoso per entrambi.

InnoVits è un associazione no profit, fondata nel 2010  da un gruppo di studenti MBA del MIP, la cui missione é favorire la nascita e lo sviluppo di imprese innovative. I fattori distintivi di InnoVits sono l'approccio inclusivo, che punta a costruire un ecosistema in cui collaborano imprenditori, manager, investitori, scuole e qualsiasi altro soggetto che può contribuire a produrre innovazione, l'ampia offerta di servizi completamente gratuiti per le startup, che comprendono coaching, formazione e promozione, e la forte attenzione ai manager con esperienza, che sono considerati risorse preziose per apportare le competenze necessarie allo sviluppo delle startup.  IMIL, Il mercato Italiano del Lavoro è gruppo Linkedin che conta più di 68mila iscritti. Il gruppo si propone come uno spazio aperto al dibattito su quanto ruota intorno al mondo del lavoro in Italia, in tutti i suoi aspetti e con tutte le sue contraddizioni. Un confronto a viso aperto fra chi ha il piacere e il gusto di condividere con altri le proprie esperienze. Fare networking, scambiarsi esperienze e opinioni favorisce in maniera costruttiva la propria crescita personale e può provocare occasioni professionali che altrimenti non si manifesterebbero

L'articolo è stato scritto da Daniele Pes e da Massimo Pelaia, entrambi associates di InnoVits

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

07 luglio 2014

Categorie:

Eventi


Articoli correlati
Video Consigliati
Funding News

Big Data, la startup WaterView raccogl..

WaterView, startup dei big data incuba..

Startup ecommerce, 3 milioni per Lanie..

Lanieri è la startup ecommerce che ha ..

CoContest va in US e raccoglie 1,9 mil..

CoContest ha appena chiuso un round da..
Più letti

Shark Prank..

Dopo avere visto la prima puntata di S..

Cassa Depositi e Prestiti fa il Ventur..

Ci siamo. Il nuovo fondo di venture ca..

Ecco Endeavor, la noprofit che aiuta l..

Endeavor  non è un venture capital, al..
Più condivisi

Perchè in Italia non si investe in sta..

E' la domanda che serpeggia sempre, pi..

Chatbot, cosa sono e perchè sono impor..

L'organizzatore del primo evento itali..

Guida alle migliori startup city e sta..

Per fare start up all'estero la Silico..
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply