Techcrunch Italy 2013, annunciate le otto startup finaliste

“I pitch di quest’anno hanno svelato progetti grandiosi: siamo convinti che da questa edizione potrebbe uscire la prossima big idea in grado di trascendere i confini nazionali.”

Così, un fiducioso Luca Ascani, co-founder di Populis e co-organiser dell’evento Techcrunch Italy 2013, al Maxxi di Roma i prossimi 26 e 27 settembre, commenta l'annuncio odierno dei nomi delle otto startup italiane che sono state selezionate per pitchare all'evento “Le aziende digitali italiane dovrebbero porsi fin da subito un obiettivo – continua – che in alcuni casi resta il limite principale dell’imprenditoria del nostro Paese: pensare in grande e concepire un progetto su scala internazionale fin dal primo giorno. Un tale tipo di approccio è fondamentale per non soccombere ai tempi di internet e il nostro scopo è proprio quello di offrire questo tipo di visione alle aziende emergenti che operano nel digitale, attraverso l’incontro con alcune tra le più affermate Tech Stars mondiali”.

Selezionate da una giuria di investitori ed esperti, ecco chi sono le startup scelte tra oltre 200 candidature e giudicate pronte per affrontare il palcoscenico del Techcrunch:

·         Aenduo

·         Bauzaar

·         Bemyeye

·         Fluentify.com

·         GiPStech

·         Pathflow

·         Sportboom

·         Vivocha

 

Tra di esse, la corsa per un'ondata di visibilità e il premio di 50k messo a disposizione da Populis, che sarà assegnato dall'advisory board composto da: 

·         Paolo Barberis (Fondatore di Dada e Nana Bianca)

·         Roberto Bonanzinga (Balderton)

·         Fausto Boni (360 Capital)

·         Mike Butcher (TechCrunch)

·         Max Ciociola (MusixMatch)

·         Luca De Biase (Nòva 24 – Agenzia Digitale)

·         Mauro del Rio (Buongiorno!)

·         Riccardo Donadon (H Farm)

·         Lorenzo Franchini (Italian Angels For Growth)

·         Massimiliano Magrini (United Ventures)

·         Marco Marinucci    (Mind The Bridge)

·         Salvo Mizzi (Working Capital)

·         Mauro Pretolani     (TLCom)

·         Massimo Sideri      (Corriere della Sera)

 

Durante la cerimonia conclusiva del 27 settembre sarà fatto l'annuncio.

Nel corso della due giorni oltre alla grande visibilità che sarà offerta alle startup, diversi sono gli interventi e gli speaker che si preannunciano interessanti.  Sono infatti attesi: Renaud Visage, co-founder di Eventbrite, John Underkoffler, founder di Oblong e ideatore dell’interfaccia del film Minority Report, Amelia Showalter, former Director of Digital Analytics per la campagna di rielezione del Presidente Obama, Michael Widenius, Co Founder e autore principale di MySql, Francesco Caio, Responsabile Agenda Digitale e molti altri si incontreranno a Roma per parlare di (RE) Design e conoscere il meglio dell’innovazione italiana.

 

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

11 settembre 2013

Categorie:

Must Read, Notizie

Tag:

startup


Articoli correlati
Video Consigliati
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo.

Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy