download bdsm
Urlist primo investimento italiano per Connect Ventures

Urlist, startup che ha sviluppato la piattaforma web collaborativa che permette di elencare, organizzare e condividere in rete liste di link relative ad ogni argomento, ha raccolto un investimento seed da parte di Connect Ventures (lead investor) e LVenture (follower). Quest'ultimo aveva già supportato Urlist per il tramite del suo incubatore EnLabs. I termini dell'investimento non sono stati resi noti. 

Alberto Granzotto, CEO & Co-founder di Urlist, ha commentato: “Tutti noi amiamo fare liste e il web è anche una proiezione della nostra vita quotidiana. Ogni ricerca in Rete è una lista, ogni argomento può essere sintetizzato in un elenco organizzato di link.  Urlist nasce per rispondere a questa semplicissima necessità: categorizzare in modo collaborativo e condividere un insieme di contenuti e web risorse, in privato o in gruppo. Il valore aggiunto di Urlist è il suo essere adatto a chiunque abbia una passione o un interesse che vuole condividere e accrescere”.

Per Connect Ventures, fondo di venture capital che ha già raccolto 21 milioni di euro e specializzato in startup web (di cui abbiamo recentemente parlato qui),  si tratta del quinto investimento europeo a sei mesi dalla sua nascita, il primo realizzato in Italia. 

Pietro Bezza, fondatore e Managing Partner di Connect Ventures, ha dichiarato: “Ci ha conquistato il concetto di lista come modalità pratica, facile e divertente per riorganizzare in modo collaborativo la grande quantità di informazione disponibile in rete. Siamo convinti che il team di Urlist abbia il talento e la determinazione per realizzare questa visione".

Urlist è stata selezionata per partecipare a Techcrunch Italia, domani a Roma, dove probabilmente annuncerà ufficialmente l'investimento e magari ne rivelerà l'importo.

Auguriamo a Urlist, che Startupbusiness ha sempre seguito con attenzione, selezionandola anche per Percorsi dell'Innovazione - Smau nel 2010, di poter trarre il massimo vantaggio dall'ingresso di un partner come Connect Ventures nel capitale sociale. 

Di Urlist avevamo parlato anche con uno dei co-founder originali Fabrizio Ferreri, da qualche mese fuoriuscito dal team, che si era raccontato in uno dei nostri primi Startupper's Swing.

 

 

 

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

26 settembre 2012

Categorie:

Notizie


Articoli correlati
Video Consigliati
Funding News

Big Data, la startup WaterView raccogl..

WaterView, startup dei big data incuba..

Startup ecommerce, 3 milioni per Lanie..

Lanieri è la startup ecommerce che ha ..

CoContest va in US e raccoglie 1,9 mil..

CoContest ha appena chiuso un round da..
Più letti

Shark Prank..

Dopo avere visto la prima puntata di S..

Cassa Depositi e Prestiti fa il Ventur..

Ci siamo. Il nuovo fondo di venture ca..

Ecco Endeavor, la noprofit che aiuta l..

Endeavor  non è un venture capital, al..
Più condivisi

Perchè in Italia non si investe in sta..

E' la domanda che serpeggia sempre, pi..

Chatbot, cosa sono e perchè sono impor..

L'organizzatore del primo evento itali..

Guida alle migliori startup city e sta..

Per fare start up all'estero la Silico..
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply