download bdsm
Viaggi, vacanze, turismo, ecco cosa vede Google

Google ha rilasciato i risultati di una ricerca che mette in luce come gli italiani utilizzano il web e i vari dispositivi per organizzare viaggi, vacanze ed esperienze di turismo. Il Travel whitepaper, ricerche in movimento mette in luce alcune specificità di rilievo come per esempio, il fatto che il 31% delle ricerche sono effettuate da dispositivi mobili, che si tratta, anche quando si usano tablet e smartphone, di ricerche complesse che non si limitano a una sola parola, che le località più ricercate nel confronto tra il 2012 e il 2013 sono Livorno e Catania. Altra caratteristica curiosa mette in luce che quando si usa il tablet si tendono a ricercare mete più lontane o a ‘sognare’ viaggi più arditi mentre lo smartphone è usato soprattutto per informazioni immediate come la ricerca del treno da prendere il giorno dopo, il computer è usato per ricercare con maggiore dettaglio le migliori offerte per organizzare un viaggio, anche di studio o di lavoro, con accurata pianificazione.

La ricerca analizza nel dettaglio il diverso comportamento che gli italiani hanno quando effettuano ricerche legate ai viaggi utilizzando i diversi dispositivi rilevando la preferenza rispetto al device delle diverse voci e in particolare rileva come la decisione finale sull’acquisto è frutto di ricerche complesse che coinvolgono tutti i diversi dispositivi (approccio multi-screen). Per esempio è curioso come nelle ricerche da computer le parole più ricercate sono ‘airbnb’ ed ‘edimburgh volo’, mentre da smartphone risultano essere ‘case vacanze’ e ‘vacanze’, usando il tablet invece le preferite sono ‘yallayalla’ e ‘alitalia.it’.

Le 10 destinazioni principali, secondo le voci di ricerca, che sono state impostate dagli utenti risultano essere: Italy, Milan, Rome, Naples, Turin, Florence, Venice, London, Genoa, Bologna, mentre dopo Livorno e Catania tra le località che ‘crescono’ di più in termini di ricerche tra il 2012 e il 2013, vi sono, sempre in ordine di popolarità : Lecce, Brescia, Cervia, Fez, Salerno, Lucca, Otranto, Lampedusa e Linosa. Perdono invece le maggiori posizioni le destinazioni: Spain, Greece, Santorini, Xi’an, Capri, Ibiza, Calabria, Ostuni, Croatia.

Altra classifica è quella delle destinazioni condivise a seconda del device utilizzato. Dal computer le località maggiormente scelte sono Genova, Torino, Ancona, Milano e Firenze, dallo smartphone sono: Catania, Palermo, Salerno, Cagliari e Napoli, mentre dal tablet risultano essere: Lisbona, Londra, New York, San Francisco e Ponza.

Il report è decisamente dettagliato e si conclude con alcune interessanti previsioni relativamente al mercato travel nel corso dell’estate 2013. 

Il report completo è disponibile qui (accessibile solo per gli utenti registrati) 

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

29 luglio 2013

Categorie:

Must Read, Notizie

Tag:

google, travel


Articoli correlati
Video Consigliati
Funding News

La scaleup MoneyFarm raccoglie altri 7..

La scaleup MoneyFarm è una delle princ..

La startup Milkman riceve 1 milione € ..

La startup Milkman, che offre un servi..

Big Data, la startup WaterView raccogl..

WaterView, startup dei big data incuba..
Più letti

Shark Prank..

Dopo avere visto la prima puntata di S..

Cassa Depositi e Prestiti fa il Ventur..

Ci siamo. Il nuovo fondo di venture ca..

Ecco Endeavor, la noprofit che aiuta l..

Endeavor  non è un venture capital, al..
Più condivisi

Perchè in Italia non si investe in sta..

E' la domanda che serpeggia sempre, pi..

Chatbot, cosa sono e perchè sono impor..

L'organizzatore del primo evento itali..

Blockchain, quando e come cambierà il ..

In un quartiere di New York City, dei ..
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply