download bdsm
3 piattaforme di machine learning per startup

Piattaforme e strumenti di machine learning si stanno moltiplicando e democratizzando, permettendo anche alle startup di sfruttare le opportunità offerte dalla raccolta e analisi di dati.

Capire meglio i dati e trasformarli in informazioni e strategie di business è un compito che oggi viene affrontato sempre di più con tecniche di deep learning, e i campi di applicazione sono tanti: la sentiment analysis, topic e language detection, keyword e entities extraction. E' la nuova business intelligence: basta integrare le proprie applicazioni con poche righe di codice e il gioco è fatto.

Tre piattaforme a portata di startup

Si chiama MonkeyLearn, arriva dalla solita Silicon Valley ed è passata da 500 Startups. Ha sviluppato una piattaforma (open source e in cloud) di machine learning user friendly che si occupa in particolare del text - mining. Non è un caso il nome della startup: le scimmie imparano.

VentureBeat li ha definiti il wordpress del text - mining.

MetaMind, invece, è una piattaforma che si occupa di riconoscimento delle immagini.  Investita da personaggi come Marc Benioff di Salesforce (che l'ha definita come una delle tecnologie più impressionanti che abbia mai visto) e Vinod Khosla (Khosla Ventures). Ha un livello nella qualità del riconoscimento immagini e nella capacità di "deep learning" da indirizzarsi anche a settori molto impegnativi come quello medico. Non è disponibile in modalità SaaS come MonkeyLearn, ma richiede la consulenza con l'azienda. Ma per chi avesse semplici esigenze o volesse testare la tecnologia sono disponibili gratuitamente i Metamind Labs, che offrono tool ed API.

Dato (machine learning made easy) , startup entrata nella lista dei prossimi unicorni, è una piattaforma di prodotti dedicati agli sviluppatori che possono utilizzare diversi toolkit  per costruire software che utilizzano la tecnologia di machine learning. Combinando dati storici e le interazioni dell'utente in tempo reale permette di fare analisi predittive. Interfacce grafiche e training online, ne avvicinano l'utilizzo anche a sviluppatori non esperti del machine learning.

Tutti i prodotti sono a pagamento, ma è possibile richiedere una prova gratuita di 30 giorni.

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

21 gennaio 2016

Categorie:

Risorse, Tools


Articoli correlati
Video Consigliati
Funding News

Investimenti in startup, cosa è succes..

Continua il trend positivo per gli inv..

La startup Le Cicogne chiude un round ..

Le Cicogne il servizio che permett..

Supermercato24 raccoglie 3 milioni di ..

La startup veronese Supermercato24, "l..
Più letti

Shark Prank..

Dopo avere visto la prima puntata di S..

Cassa Depositi e Prestiti fa il Ventur..

Ci siamo. Il nuovo fondo di venture ca..

Ecco Endeavor, la noprofit che aiuta l..

Endeavor  non è un venture capital, al..
Più condivisi

Perchè in Italia non si investe in sta..

E' la domanda che serpeggia sempre, pi..

Chatbot, cosa sono e perchè sono impor..

L'organizzatore del primo evento itali..

Le startup italiane di qualità, fra To..

La forza di un ecosistema non sta tant..
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply