Cinque elementi essenziali per il logo della tua startup

Non basta solamente avere un’idea grandiosa per conquistare il mercato. Come si dice spesso nel mondo startup, l’execution (e il team) sono la chiave per creare una startup di successo, e avere un’immagine aziendale forte e curata certamente aiuta.

Il logo è come un biglietto da visita per una startup: deve essere originale e d’impatto, in grado di raccontare in pochi caratteri e colori i valori della tua startup e la sua storia. In più, deve distinguersi dai tuoi competitor: in questo modo i tuoi potenziali clienti saranno in grado di identificarti immediatamente e potrai creare una brand identity più facilmente.

Come possiamo creare un logo che abbia tutte queste caratteristiche? E’ importante trovare il giusto equilibrio tra cinque elementi.

 

1. Personalità

Prima di cominciare a creare il tuo logo, devi delineare la personalità e la “voce” del tuo brand. Che valori vuoi comunicare con il tuo logo? Energia con un tocco di modernità? Oppure l’eleganza della tradizione? Devi definire queste informazioni prima di poter sviluppare il logo della tua startup. A questo link puoi trovare un esercizio di 10 minuti per costruire la personalità del tuo brand.

 

2. Colore

Potrebbe sembrare facile, ma in realtà è importante riflettere con attenzione prima di scegliere il colore giusto per il logo della tua startup. Lo sapevi che ogni colore stimola delle specifiche reazioni emozionali? Per esempio, il blu è rilassante, il giallo è allegro, il rosso esprime energia. C’è un’intera scienza dedicata allo studio dei colori e alla loro influenza sulle emozioni, ma non devi essere uno psicologo per scegliere i colori del tuo logo. Una volta che avrai una chiara idea della personalità della tua startup, sarà più semplice capire quale colore sia indicato per il tuo logo.

 

3. Font

Oggi ci sono migliaia di font creativi e originali, facilmente reperibili online, che possono esprimere perfettamente la personalità del tuo brand. Ma c’è il rischio di perdersi tra le migliaia di opzioni disponibili. Ricordati che il font del tuo logo dovrà essere originale e senza tempo, allo stesso tempo facile da leggere sia online che stampato. Ricordati che alcuni loghi sono gratuiti solo per progetti personali: avrai bisogno del permesso scritto dell’autore del font prima di poterlo utilizzare per un progetto professionale.

 

4. Simboli

E’ stato grazie a Jean Moréas se a partire dal 1886 abbiamo assistito ad un progressivo passaggio verso il simbolismo in campo pittorico e artistico. Oggi questo movimento è sempre più attuale, soprattutto nell’utilizzo di simboli e immagini nel design di loghi aziendali. Per esempio lo “Swoosh”, l’iconico logo della Nike, è il simbolo perfetto per esprimere dinamismo, velocità e azione. Il logo della Toyota invece, ricorda una “T” e due ruote. Il WWF usa la sagoma di un panda, e chi non ama i panda? Insomma, il simbolo ideale richiuderà la storia della tua startup in una sola immagine.

 

5. Appeal

Questo è l’ultimo, più difficile passaggio: dopo aver scelto il colore, il carattere e un simbolo in linea con i valori della tua attività, tutti questi elementi devono essere combinati in un logo che sia bello e appealing, originale e interessante. Devi trovare un modo per riunire tutti gli elementi in un modo che esprima la personalità del tuo brand, enfatizzi le tue competenze e invogli potenziali clienti a contattarti.

 

Non temere, cominciare è il momento più difficile ma dopo che avrai costruito una bozza per la personalità del tuo brand tutto sarà più facile. E se dovessi avere bisogno di un professionista, rivolgiti a 99designs!

Sara Bonomi, 99designs

 

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

07 ottobre 2014

Categorie:

Learn, Risorse, Tools

Tag:

design, startup


Articoli correlati
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo.

Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi la nostra cookie policy