20 + casi di studio sul growth hacking

Pubblicato il 01 Apr 2016

Oltre 20 casi di studio sul growth hacking applicato da startup famosissime come Etsy, WhatsApp, Slack, Tinder, New Relic, Stripe, Uber, Spotify, Airbn, ecc.

Lista che viene aggiornata periodicamente, sul sito-community GrowthHackers che consigliamo di seguire a chi vuole rimanere aggiornato su questo tema molto importante per chi fa startup digitale, chi sviluppa app e servizi web-based.

Nessuna grande realtà è cresciuta in maniera casuale, sopratutto nelle fasi oltre quelle più acerbe, quando il gioco per crescere esponenzialmente traffico, utenti, clienti, ecc diventa veramente duro e va affrontato in maniera sistematica. Non con trucchi, come dice anche Andrew Chen, il guru del growth hacking, nel video che puoi vedere qui. 

Nel sito varie risorse tra cui la community stessa, le discussioni, i post.

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link