Aifi, i dati del primo semestre 2012 - Startupbusiness
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK
Aifi, i dati del primo semestre 2012

 

Aifi, l’Associazione italiana del private equity e del venture capital, ha reso noti i dati relativi all’andamento degli investimenti nel corso del primo semestre del 2012.

In linea generale, ha spiegato Innocenzo Cipolletta presidente dell’Associazione, i dati registrano un rallentamento calcolato in circa il 43% in meno rispetto al primo trimestre del 2011 in termini di ammontare investito che si ferma complessivamente a quota 868 milioni di euro.

Secondo l’indagine eseguita con la collaborazione di Pwc-Transaction Services i dati positivi arrivano però dall’early stage, quindi dalle startup dove si registra una crescita del 66% sempre rispetto ai primi sei mesi del 2011, in termini di ammontare complessivo investito che passa da 40 a 67 milioni di euro. La crescita è significativa anche in termini di numero di operazioni che sono 55 di cui oltre la metà, il 55% in startup ad altissima tecnologia con i settori dell’informatica, del medicale e dei media a guidare la classifica e a rappresentare, insieme, il 67% degli investimenti.

Qui il rapporto completo presentato da Aifi. Per chi è interessato Aifi organizza anche il suo annuale corso sul private equity e venture capital rivolto ai neolaureati, qui le informazioni.

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

02 ottobre 2012

Categorie:

Must Read, Notizie


Articoli correlati
Video Consigliati
reply