Vc Voice

Aifi nomina e amplia il consiglio direttivo per il prossimo triennio

Aifi, Associazione italiana del private equity, venture capital e private debt, annuncia i nomi dei 20 membri del consiglio direttivo che resterà in carica per i prossimi tre anni

06 Ago 2021

Aifi, Associazione italiana del private equity, venture capital e private debt, rinnova e amplia il suo consiglio direttivo che ora conta 20 componenti per poter rappresentare meglio tutte le asset class del private capital associato.

Le sfide del venture capital italiano nei prossimi anni sono importanti: l’industry sta finalmente cambiando, grazie anche ai capitali istituzionali che stanno per portarci alla tanto attesa soglia psicologica di un miliardo di euro di investimenti l’anno. Gli operatori di venture capital in Italia, rappresentati nel nuovo consiglio direttivo di Aifi oltre che da me anche da Amedeo Giurazza di Vertis, Enrico Resmini di Cdp Venture Capital e da Giacomo Sella di Banca Sella, dovranno ora imparare a fare massa critica e sistema, sia con i capitali privati sia con i capitali pubblici. In un contesto internazionale particolarmente favorevole, in cui anche l’Europa ha raggiunto nel primo semestre dati record di investimenti e di exit, l’Italia può fare la differenza, inserendosi a pieno titolo tra i Paesi con i più alti tassi di innovazione al mondo e con un sistema finanziario di capitali che deve evolversi per cogliere appieno la rivoluzione tecnologica in atto”, dice a Startupbusiness Stefano Peroncini, amministratore delegato di Eureka! Venture.

Confermato alla guida dell’associazione anche per il prossimo triennio il presidente Innocenzo Cipolletta che avrà al suo fianco come direttore generale Anna Gervasoni, altra conferma, e un consiglio direttivo composto da: Marco Anatriello, Three Hills Capital Partners; Fabio Canè, NB Renaissance Partners; Yann Chareton, Ardian Italy; Raffaella Copper, Macquarie Asset Management / Macquarie Infrastructure and Real Assets; Giovanna Dossena, Avm Gestioni; Stefano Ghetti, Wise; Amedeo Giurazza, Vertis; Monica Magrassi, Clessidra Holding; Eugenio Morpurgo, Fineurop; Paolo Pendenza, Equita Capital; Gianandrea Perco, DeA Capital Alternative Funds; Stefano Peroncini, Eureka! Venture SGR; Eugenio Preve, Cinven; Enrico Resmini, Cdp Venture Capital; Gianluca Ricci, Cdp Equity; Mauro Roversi, Ambienta; Giacomo Sella, Banca Sella Holding; Luisa Todini, Green Arrow Capital; Andrea Tomaschù, Riello Investimenti Partners; Paola Tondelli, Illimity.

“In questo consiglio direttivo abbiamo rafforzato la presenza di tutte le anime che compongono l’associazione oltre che la presenza femminile – aggiunge in una nota Innocenzo Cipolletta – Sono convinto che un consiglio così ben composto e rappresentativo ha tutti gli ingredienti giusti per portare valore e dare impulso positivo alle attività dell’associazione”. (Photo by Mikita Yo on Unsplash )

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4