Sharing economy

Arriva Chimpy, il powerbank a emissioni zero che noleggi in edicola

Milano è la prima città italiana ad offrire il servizio di ricarica smartphone che sarà attivo in 60 edicole e permetterà di caricare qualsiasi cellulare in modo facile, immediato ed ecosostenibile

27 Lug 2021

Chimpy è nata a Zurigo, in Svizzera, nel 2013 dall’idea di quattro amici, Andreas Braendle, Mirko Hofmann, Can Olcer e Simon Schwarzenbach, che si sono resi conto del crescente problema dei rifiuti di batterie usate e hanno deciso di fare qualcosa in merito, escogitando prima un servizio aziendale di ricarica di batterie AAA, poi hanno intravisto il business in un servizio di noleggio di powerbank per il grande pubblico, ovvero gli utenti di telefoni cellulari. Tuttavia, l’approccio ecologico iniziale rimane intatto: tutte le batterie vengono caricate esclusivamente con energia solare. In Svizzera, i servizi di Chimpy sono disponibili in tutte le stazioni ferroviarie, edicole, aeroporti e centri commerciali. Dal 2019, l’azienda sta sviluppando una rete simile per offrire i propri servizi nelle grandi città europee, come Parigi, Berlino, Barcellona, Vienna. In Italia, il servizio arriva per la prima volta a Milano dove è già presente in 60 edicole, e viene lanciato in collaborazione con primaedicola.it e m-dis Distribuzione Media S.p.A.

Come funziona Chimpy?

E’ molto semplice, quando ci si ritrova con la batteria scarica basta noleggiare uno dei tantissimi powerbank Chimpy presenti nelle edicole convenzionate con il progetto, caricare il proprio smartphone e restituirlo comodamente sempre in uno dei punti aderenti al servizio offerto da Chimpy. Il processo di noleggio è immediato, non è richiesta alcuna registrazione al servizio ed il download dell’app è facoltativo. Basterà quindi recarsi in uno dei punti convenzionati per ricevere la batteria e il cavo corrispondente con un costo di noleggio pari a 3 euro per la prima settimana, a cui andranno aggiunti 15 euro di cauzione che verrà restituita una volta riconsegnato il powerbank in qualsiasi edicola convenzionata. Tutte le location si possono trovare comodamente sul sito internet e nell’app di Chimpy.

“Siamo entusiasti di lanciare il nostro progetto finalmente anche in Italia grazie alle prime 60 edicole milanesi coinvolte. Dal 2017 a oggi i powerbank di Chimpy hanno caricato con energia solare i cellulari di oltre 2 milioni di persone. Crediamo fortemente nell’ecosostenibilità e ci impegniamo a contribuire alla transizione sia verso l’utilizzo al 100% di energia rinnovabile sia verso i principi di un’economia circolare, diventando un distributore di energia a zero emissioni. Quanti powerbank sono stati acquistati o regalati come gadget per poi finire dimenticati in un cassetto? Grazie a Chimpy, ognuno di noi può contribuire nel suo piccolo a ridurre la quantità di rifiuti da riciclare” afferma Edwin Winkler, Country Manager di Chimpy per l’Italia.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4