Assegnata la borsa di studio di Axelera per la Singularity University 2013 - Startupbusiness
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK
Assegnata la borsa di studio di Axelera per la Singularity University 2013

 

I 30mila dollari della borsa di studio di Axelera per partecipare alla Singularity University sono stati assegnati durante la cerimonia di chiusura della Global impact competition 2013 che si è tenuta presso Talent Garden Milano.

Il vincitore, selezionato tra i sei finalisti tutti di altissimo livello che hanno non poco impegnato la giuria, è risultato Alessandro Innocent con il progetto Alika Technology, un innovativo materiale ceramico in grado di assorbire liquidi in modo selettivo, per esempio i grassi durante le fasi di preparazione dei cibi.

Nel corso della cerimonia della consegna della borsa di studio sono intervenuti Francesco Mosconi, vice presidente di Axelera e ambasciatore di Singularity University per l’Italia, Eric Ezechieli, presidente di Axelera, David Orban docente alla Singularity University e membro del consiglio direttivo di Axelera.

Gli altri progetti giunti in finale sono stati EggPlant di Domenico Centrone per la produzione di bioplastice derivate all’Omw (olive mill wastewater); Solwa la serra in grado di purificare l’acqua con l’energia solare che lo scorso anno vinse il Premio Gaetano Marzotto che è stata presentata da Matteo Pasquini; GenData 2020 di Massimiliano Picone che mira a sviluppare una piattaforma bioinformatica combinata con il web semantico al fine di creare un modello informativo per le informazioni genetiche; Eolit 2.0 lampada che si autoalimenta con la forza del vento che è stata messa a punto da Daniele Pronestì il quale ha sviluppato questo innovativo progetto proprio per partecipare alla Global impact competition.

Sarà quindi Alessandro Innocenti a rappresentante Axelera durante le dieci settimane che trascorrerà la prossima estate alla Singularity University presso gli impianti della Nasa nella Silicon Valley, mentre l’associazione Axelera è già al lavoro per raccogliere fondi e finanziamenti per la borsa di studio del prossimo anno, anzi, come ha voluto sottolineare il presidente Eric Ezchieli, la speranza è quella di poter raccogliere fondi per assegnare più di una borsa di studio visto che i progetti e la qualità dei proponenti si dimostra sempre più di alta qualità e tutti sarebbero meritevoli di cogliere la opportunità unica offerta dalla Singularity University.

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

11 aprile 2013

Categorie:

Must Read, Notizie


Articoli correlati
reply