Aumento di capitale per Depop, 20mln $ per sfondare in US
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK
Aumento di capitale per Depop, 20mln $ per sfondare in US

Depop, piattaforma di e-commerce che consente a chiunque di aprirsi un negozio personale direttamente da smartphone comprando e vendendo oggetti esclusivi, fondata da Simon Beckerman nell’alveo di H-FARM, benchè abbia sede in UK,  e oggi guidata dalla CEO Maria Raga, ha concluso con successo un aumento di capitale di 20 milioni di dollari. Un intervento che apporta nuovo valore e risorse adeguate per consolidare ulteriormente il percorso di crescita di Depop e, soprattutto, l’attività della app sul mercato statunitense, dove manifesta un potenziale di crescita consistente.

La società ha raccolto complessivamente oltre 45 milioni di dollari di investimenti a partire dal 2011, anno in cui è nata, il precedente a questo ultimo realizzato a settembre 2016 ammontava a 7,4 mln di euro .

L’operazione, fortemente voluta dal management di Depop, è stata strutturata con un primo aumento di capitale che ha visto l’ingresso di Octopus Ventures oltre alla conferma dei fondi Balderton, Creandum, HV Holtzbrinck Ventures, Red Circle Investments, Lumar; successivamente è stato definito l’ingresso di Tempocap che ha acquisito quote dagli attuali soci di Depop. H-FARM, a fronte del grande interesse rispetto all’operazione di aumento di capitale, ha deciso di vendere parte della sua partecipazione complessiva al mercato secondario, ottenendo un ritorno cash pari a un multiplo di 5 volte circa rispetto all’investimento iniziale.

Chi è Depop

Depop rappresenta oggi uno dei maggiori casi di successo tra le startup lanciate da H-FARM: l’app, che consente di vendere in pochi click vestiti, oggetti di design e accessori, ha visto un aumento significativo degli utenti attivi, saliti a oltre 8 milioni, e transazioni per un controvalore complessivo di 230 milioni di dollari, in crescita del 130% rispetto all’anno precedente negli Stati Uniti.conta su una community che spazia dai più stimolanti creativi ai nuovi influencer della moda, del design, dell’arte e della musica e che cresce di oltre 250.000 nuovi iscritti al mese, un team di 100 persone full time suddiviso tra le sedi di Londra, Milano, New York e Los Angeles, che è diventata la seconda città per numero di registrazioni dopo la capitale inglese. Dal 2012 Depop ha sede principale a Shoreditch, nel quartiere tecnologico di Londra.

Tra le influencer del fashion che utilizzano l’app le italiane Chiara Ferragni e la modella Bianca Balti.

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

24 gennaio 2018


Articoli correlati
reply