investimenti

Contents.com, round serie B da 18 milioni di dollari

L’investimento guidato da Sinergia Venture Fund di Alkemia Capital vede anche la partecipazione di Thomson Reuters Venture che completa così la sua prima operazione in Europa

Pubblicato il 08 Gen 2024

Massimiliano Squillace, fondatore e CEO di Contents.com

Il primo annuncio di investimento in una startup del 2024, o meglio scaleup in questo caso, arriva da Contents.com che rende noto di avere portato a termine un round serie B da 18 milioni di dollari, sostenuto da fondi di venture capital europei e americani, funzionale a consolidare la posizione nel mercato della generazione e orchestrazione di contenuti multilingua per medie e grandi aziende, grazie alla sua piattaforma tecnologica proprietaria all-in-one basata su intelligenza artificiale.

L’aumento di capitale è guidato da Sinergia Venture Fund (Alkemia Capital) e vede la partecipazione del fondo canadese-americano Thomson Reuters Venture che con questa operazione chiude il suo primo investimento europeo. Partecipano al round anche FNDX e Invictus Capital.

Fondata nel 2021, Contents.com ha rapidamente ampliato la propria presenza internazionale, potendo ora vantare clienti in Europa, America Latina, Nord America e Asia. In tutto il mondo, medie e grandi aziende utilizzano la piattaforma tecnologica in SaaS di
Contents.com per gestire in modo integrato e coordinato i workflow di produzione di contenuti digitali multilingua e multi-formato, comprese immagini e video. La piattaforma di Contents presenta una user experience ottimizzata e integrata con le principali soluzioni di CMS, e-commerce e DAM in ambito enterprise e rende semplice l’utilizzo dei LLM (large language model) internazionali per produrre contenuti originali, riducendo così tempi e costi a parità di qualità e agevolando il lavoro dei dipartimenti marketing, e-commerce, media management delle aziende clienti.

Espansione internazionale

Il fondo Sinergia Venture Fund (che fa capo ad Alkemia Capital SGR), già investitore di Contents.com, guida questa nuova operazione di aumento di capitale, il capitale raccolto è destinato a una significativa espansione del business internazionale di Contents.com. Ciò include il potenziamento delle capacità e soluzioni tecnologiche, oltre a un aumento strategico del personale aziendale, con un particolare focus sulla crescita dei team di innovazione tecnologica e vendite.

WHITEPAPER
Crowdfunding: cos'è, come funziona e le migliori piattaforme

“In un’era in cui l’innovazione guida il progresso, Contents.com si propone di aiutare le aziende globali a rimanere in testa. In questo straordinario percorso, la nostra filosofia di raccolta fondi è rimasta la stessa: cercare non solo finanziamenti, ma collaborazioni in linea con i nostri valori e la nostra visione innovativa. Il round serie B non è solo un traguardo finanziario, ma una dimostrazione della nostra audace sfida alle convenzioni del mondo tecnologico. Questi finanziamenti ci spingeranno oltre i confini tradizionali, rivoluzionando la creazione di contenuti multilingue di alta qualità a livello globale. Siamo impegnati a trasformare la comunicazione globale, connettendo idee e culture attraverso soluzioni avanzate basate sull’IA. Insieme ai nostri partner, stiamo ridefinendo il panorama tecnologico globale, avendo un impatto ben oltre la nostra crescita aziendale. Siamo qui con Contents.com per influenzare
la creazione di contenuti a livello globale”, dichiara in una nota Massimiliano Squillace, CEO e fondatore di Contents.com il quale in occasione dell’annuncio è presente al CES di Las Vegas che si svolge in questi giorni proprio per favorire gli incontri con partner e clienti internazionali.

“Siamo entusiasti del nostro ruolo di lead investor nel recente aumento di capitale di Contents.com. La nostra fiducia in Massimiliano, il fondatore, e nella sua eccezionale squadra è il fondamento di questa decisione. Crediamo fortemente nella loro visione e nell’innovativo approccio di Contents.com al mercato della generative AI. Il mercato della generative AI è in una fase di crescita esponenziale, con previsioni che indicano un valore di mercato globale che potrebbe superare i 50 miliardi di dollari entro il 2026. Questa tecnologia sta aprendo nuove frontiere in settori diversi, dal marketing digitale all’automazione industriale. Contents.com è perfettamente posizionata per sfruttare queste opportunità e guidare l’innovazione in questo settore in rapida evoluzione”, afferma Simone Cremonini, partner di Sinergia Venture Fund.

“Il team di Contents.com ha sviluppato un’applicazione che consente l’uso pratico dell’intelligenza artificiale generativa per la creazione di contenuti aziendali. Siamo entusiasti di collaborare con loro per portare le ricche capacità dell’applicazione ai nostri team e ai nostri clienti, in modo che a loro volta possano creare contenuti multilingue di alta qualità”, afferma Tamara Steffens, direttore generale di Thomson Reuters Ventures.

Nell’operazione Contents.com è stata assistita da Orrick, Herrington & Sutcliffe LLP, in particolare dal partner Attilio Mazzilli e dall’of counsel Livia Maria Pedroni.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 4