Covid19, un miliardo $ e il pivot per tenere in piedi Airbnb
Covid19, un miliardo $ e il pivot per tenere in piedi Airbnb

L’unicorno della sharing economy dimentica l’IPO e lotta per sopravvivere. Basteranno un miliardo di dollari e una rifocalizzazione del business?

Airbnb ha annunciato lunedì scorso un accordo per raccogliere 1 miliardo di dollari attraverso una combinazione di debito e capitale di rischio da parte delle società di investimento Silver Lake e Sixth Street Partners.

Ovviamente l’emergenza Covid19 ha bloccato i progetti di IPO nel 2020 della società , uno degli unicorni della sharing economy, nata nel bel mezzo della crisi finanziaria del 2008, finanziata complessivamente per circa 4,6 miliardi di dollari e, secondo quanto riporta Barron’s, valutata 35 miliardi di dollari. Società che, oggi,  dovrà estrarre un coniglio dal cilindro per sopravvivere.

Il desiderio di esplorare, connettersi, fare nuove esperienze e avere un posto confortevole da chiamare casa sono universali e duraturi. E il nostro impegno a creare un maggiore senso di appartenenza per tutti, ovunque, non cambierà mai. – Brian Chesky, Airbnb Co-Founder, CEO and Head of Community

La società non ha fornito dettagli sulla ripartizione tra debito e capitale di rischio di quest’ultima operazione, né ha fornito una stima della valutazione.

Il mondo travel a cui Airbnb è legata è, come sappiamo, drammaticamente crollato a causa del lockdown globale, vi sono società quotate come Marriott International, Hilton Worldwide, Booking.com che hanno perso in Borsa fino al 40% del loro valore. E lo stesso Airbnb, riportava a marzo FT, aveva perso prenotazioni per oltre il 40% solo in Europa e Cina.

Fonte Financial Times

Airbnb ha affermato che il capitale aggiuntivo “sosterrà il lavoro continuo di Airbnb per investire a lungo termine nella sua comunità di ospiti che condividono le loro case e le loro esperienze, così come il lavoro per servire tutti gli stakeholder della comunità Airbnb”.

Airbnb aveva annunciato la quotazione nel 2020, attraverso un’offerta pubblica iniziale o una quotazione diretta, una quotazione molto attesa dai mercati, ma la pandemia di coronavirus ha praticamente chiuso il mercato delle IPO.

Il pivot di Airbnb

Airbnb deve a questo punto riconsiderare il suo modello di servizio.

Nella sua nota stampa ha affermato che, considerati i drammatici cambiamenti nei viaggi, si concentrerà su soggiorni a lungo termine. “Dagli studenti che hanno bisogno di un alloggio durante la scuola, alle persone con incarichi di lavoro prolungati, Airbnb è un luogo dove molti hanno trovato un alloggio a lungo termine”, ha detto l’azienda nell’annuncio.

“Mentre l’ambiente attuale è chiaramente difficile per l’industria dell’ospitalità, il desiderio di viaggiare e di fare esperienze autentiche è fondamentale e duraturo”, ha detto il Co-CEO di Silver Lake Egon Durban nella nota stampa. “Il modello di business diversificato, globale e resistente di Airbnb è particolarmente adatto a prosperare, perché il mondo inevitabilmente si riprenderà e tutti noi torneremo a viverlo”.

WHITEPAPER
Trasformazione digitale: le tecnologie più rilevanti per supportare la crescita delle aziende
Digital Transformation

L’azienda ha detto che 5 milioni di dollari della nuova raccolta fondi saranno devoluti al suo Superhost Relief Fund e fornirà sovvenzioni per un valore complessivo di 15 milioni di dollari ai “superhost” che affittano le proprie case e hanno bisogno di aiuto per pagare l’affitto o il mutuo, e ai padroni di casa “Esperienza” da lungo tempo che “cercano di sbarcare il lunario”.

La speranza degli investitori

Alan Waxman, CEO e Managing Partner di Sixth Street Partners, ha parlato di come Airbnb sia una comunità globale costruita intorno alla fiducia degli stakeholder:

“Airbnb ha creato un’enorme nuova categoria, sostenuta dal marchio e dalla piattaforma tecnologica, nonché una comunità fondata sulla fiducia. I risultati dell’azienda parlano da soli, e siamo entusiasti delle opportunità che si profilano all’orizzonte mentre continuano a crescere la loro impronta geografica, le strutture ricettive e le esperienze. Siamo lieti di collaborare con questa azienda unica nel suo genere mentre navigano in questo periodo incentrato su ospiti, ospiti, dipendenti, comunità e azionisti”.

L’investimento dei fondi Silver Lake e Sixth Street Partners includerà 5 milioni di dollari che Airbnb contribuirà al suo Superhost Relief Fund, che fornirà sovvenzioni per un totale complessivo di 15 milioni di dollari ai Superhost che affittano la propria casa e hanno bisogno di aiuto per pagare l’affitto o il mutuo, così come ai padroni di casa di lunga data che cercano di sbarcare il lunario. Silver Lake e Sixth Street applaudono l’impegno di lunga data di Airbnb nei confronti della comunità ospitante, soprattutto nell’ambiente attuale.

Il Co-CEO di Silver Lake e il Managing Partner Egon Durban hanno discusso di come il modello di business globale e resistente di Airbnb posizionerà l’azienda in una posizione di forza con il rimbalzo dei viaggi:

“La rivoluzionaria piattaforma di Airbnb ha trasformato il modo in cui le persone viaggiano, sbloccando soggiorni ed esperienze uniche nel loro genere in scala. Questo è stato reso possibile dalla leadership ispirata di Brian, Joe e Nate e dall’attenzione per la loro comunità di ospiti e ospiti. Mentre l’ambiente attuale è chiaramente difficile per l’industria dell’ospitalità, il desiderio di viaggiare e di fare esperienze autentiche è fondamentale e duraturo. Il modello di business diversificato, globale e resistente di Airbnb è particolarmente adatto a prosperare, dato che il mondo inevitabilmente si riprende e tutti noi torniamo a viverlo”.

 

 

Immagine di copertina Meritt Thomas on Unsplash

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

07 Aprile 2020

Scritto da:

Donatella Cambosu


Articoli correlati
reply