Dalla ricerca alla startup, Eye-CoDe parte con 100 k del Premio Applico
Dalla ricerca alla startup, Eye-CoDe al via con 100 k del Premio Applico

Promosso dalla Fondazione Cottino, il Premio Applico alla sua seconda edizione premia una ricerca innovativa per facilitare il trapianto di cornea

La Fondazione Cottino, in collaborazione con SOI-Società Oftalmologica Italiana e Innogest SGR, ha individuato il vincitore dei 100mila euro destinati a trasformare una ricerca in impresa.

È Eye Co-De,  Alfonso Iovieno, il progetto vincitore di questa edizione  del Premio Cottino Applico per l’Oftalmologia,  giunto alla seconda edizione, un dispositivo semplice e innovativo che facilita l’esecuzione di interventi di trapianto corneale lamellare.

“Abbiamo premiato l’eccellenza dell’innovazione in campo biomedicale – spiega Giovanni Cottino, Presidente della Fondazione – riconoscendo un progetto innovativo, dall’alto potenziale clinico, sociale, imprenditoriale e in grado di risolvere un bisogno preciso nell’oftalmologia. La seconda edizione del Premio ci ha confermato che medici e ricercatori hanno molte idee che vorrebbero trasformare in prodotti e servizi. E noi lo rendiamo possibile. Ciò che ci differenzia è che non siamo solo finanziatori di start up, ma veri partner nel cammino di sviluppo da ricerca a impresa”.

Scelto tra i 3 finalisti ritenuti dalla giuria di esperti,  Alfonso Iovieno con i 100 mila euro  del premio potrà cominciare a trasformare la sua ricerca in impresa.

Call4ideas CARDIF
Il Next Normal di Open-F@b?Call4Ideas. Proponi il tuo progetto innovativo!
Digital Transformation
Open Innovation

Il percorso di trasformazione da ricerca a prodotto Eye Co-De prevede obiettivi misurabili in campo medico-scientifico ed il relativo piano di sviluppo per la sua realizzazione potrà essere finalizzato con il sostegno di Fondazione Cottino.

 

 

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

29 maggio 2017

Categorie:

Eventi, Must Read


Articoli correlati
reply