EIT Digital, ecco le call per il deep-tech e per le scaleup
EIT Digital, ecco le call per il deep-tech e per le scaleup

EIT Digital ha lanciato due call rivolte a startup, scaleup, attori industriali, del mondo della ricerca e finanziari di tutta Europa.

La call EIT Digital 2022 apre il 6 aprile e si chiude il 12 maggio 2021 ed è rivolta a chi fa innovazione di tipo deep tech. Possono candidarsi consorzi fatti da soggetti che hanno sede in almeno due Paesi europei e che possono essere composti sia da startup già costituite accompagnate da un partner industriale o finanziario, sia da entità industriali e finanziarie che si accordano per collaborare alla creazione di una startup on-purpose facendo leva sul concetto di venture builder.

Federico Menna, head of operation di EIT Digital

“La call EIT Digital 2022 ha lo scopo di favorire la nascita di collaborazioni tra startup e attori industriali e finanziari come università, centri di ricerca, piccole e medie imprese e corporation, da un lato e sostenere lo sviluppo di nuove startup con una modalità molto simile a quella applicata dagli startup studio – spiega a Startupbusiness Federico Menna, head of operation di EIT Digital di stanza a Bruxelles e, attualmente, anche direttore ad interim del nodo italiano di EIT Digital che ha la sua sede principale a Trento – . EIT Digital ha il ruolo di favorire lo sviluppo di queste iniziative e il match making e partecipa in modo attivo anche al finanziamento delle startup che nascono da questa iniziativa”.

Le edizioni precedenti della call hanno raccolto un numero di application tra 150 e 200 e ha sviluppato mediamente progetti nella misura di 40/50 l’anno. Il focus del progetto è quindi orientato fortemente verso la creazione di valore e di business, non è quindi una competition ma una iniziativa volta a dare supporto concreto allo sviluppo di iniziative deep-tech europee facendo leva sull’esperienza di EIT Digital e sulla sua rete di 350 partner da tutta Europa. I settori di interesse sono quelli a cui tradizionalmente EIT Digital si rivolge: digital-tech come per esempio sono intelligenza artificiale e cyber security, digital-industry che comprende anche logistica e retail, digital wellbeing, digital cities quindi mobilità e servizi a supporto della gestione delle città, digital finance.

“Sono numerose le iniziative nate negli anni scorsi grazie a questo programma – aggiunge Menna – come, per esempio, la startup italiana Hynnova che insieme a un partner belga ha sviluppato un algoritmo che consente di ottimizzare la gestione delle campagne vaccinali anti-covid e come la tedesca Konux che dal 2014 fornisce soluzioni per la manutenzione predittiva alle società che gestiscono servizi ferroviari e che recentemente ha chiuso un round di investimento series C”.

Tutte le informazioni relative alla call EIT Digital 2022 sono disponibili sul sito dedicato all’iniziativa dove è anche possibile registrarsi all’evento di presentazione in programma il 7 aprile .

La seconda call che invece è già aperta e chiuderà il giorno 10 maggio è relativa alla nuova edizione della EIT Digital Challenge (qui l’articolo relativo all’edizione 2020 ) destinata alle scaleup europee. La EIT Digital Challenge è una vera e propria competition destinata alle aziende in fase di crescita e che hanno meno di 10 anni dalla data di fondazione. Tutte le informazioni sono qui .

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

01 Aprile 2021

Categorie:

Growth, Must Read, Scaleup


Articoli correlati
reply