Enel X Financial, Matteo Concas è il nuovo Head of Global Financial Solutions
Enel X Financial, Matteo Concas è il nuovo Head of Global Financial Solutions

Matteo Concas, manager con esperienza in scaleup fintech come N26 e Penta di cui abbiamo scritto qui, annuncia di avere assunto l’incarico di Head of Global Financial Solutions di Enel X Financial.

“Con Enel X Financial completo il percorso di carriera iniziato 10 anni fa, arrivando in un grande gruppo italiano che da anni è un leader di innovazione e sostenibilità in Italia e nel mondo – dice Concas a Startupbusiness -. I prossimi 10 anni vedranno il fintech essere sempre più integrato nei prodotti e servizi, il cosiddetto Open Finance, e con Enel X Financial vogliamo offrire soluzioni finanziarie accessibili per tutti ovunque sia in formato fisico sia digitale. Poter lavorare con un team cosi forte e ambizioso è un gran motivo d’orgoglio per me, e non vedo l’ora di poter dare il mio contributo maturato in questi ultimi anni nel fintech con N26 prima e Penta dopo, lavorando su tecnologie nuove come l’Open Banking e lanciando servizi finanziari digitali in Europa che sono diventati degli standard di mercato da seguire”.

L’annuncio della nomina di Concas arriva quasi simultaneamente a una serie di novità che Enel X Financial ha recentemente presentato, sarà per esempio l’erogatore dei servizi di pagamento per Hubject, la piattaforma globale di e-roaming per clienti della mobilità elettrica, in pratica Enel X Financial offrirà servizi di settlement finanziario che automatizzano i payout tra gli operatori delle colonnine di ricarica e i provider che hanno il contratto col cliente che sia un privato o un’azienda. Enel X Financial offrie soluzioni bancarie e di pagamento, con il modello banking as a service, sia a istituzioni bancarie e fintech (per esempio Satispay per il pagamento dei bollettini), sia a ecosistemi non bancari come il settore delle utilities (come aveva anticipato EconomyUp lo scorso giugno in una intervista a Giulio Carone, CEO di Enel X Financial  ), della mobilità elettrica, Hubject appunto (come spiega Corriere delle Comunicazioni in questo articolo ), delle pratiche auto con Sermetra, attraverso Paytipper, società controllata al 55% a seguito dell’operazione conclusa lo scorso dicembre.

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

24 Agosto 2020

Categorie:

Must Read

Tag:

fintech


Articoli correlati
Video Consigliati
reply