Fenomeno TikTok, 100 milioni di utenti in Europa e altri fatti
Fenomeno TikTok, 100 milioni di utenti in Europa e altri fatti

Nato in Cina tra il 2014 con il nome di Musical.ly, acquisita da ByteDance, tech company ‘cinese’ ma con sede alle Cayman, nel 2017 che poi l’ha fusa con la piattaforma TikTok (all’epoca piccolina) e mantenuto il nome di questa; il social si è evoluto velocemente fino a diventare il fenomeno TikTok odierno,  puntando dritto alla Gen Z che costituisce il suo principale (41% del pubblico è tra i 16 e 24 anni), ma non unico, pubblico. E’ una piattaforma sociale per la creazione e condivisione di contenuti video clip musicali brevi, capace di scatenare la creatività con una serie di effetti particolari e di funzionalità che lo rendono molto virale.

In Cina la piattaforma si chiama Douyin.

La crescita della piattaforma è stata esponenziale, per numero di utenti, per tasso di utenti attivi e ore di utilizzo (quasi un’ora al giorno). Grazie alla facilità di utilizzo, le funzionalità creative e alle continue challenge che coinvolgono il pubblico, TikTok conta attualmente oltre 800milioni di utenti attivi in tutto il mondo, di cui 100milioni (questa è la news) solamente in Europa.

Ad annunciarlo è Rich Waterworth, General Manager, Europe – TikTok, nella newsroom della società., che coglie il momento per ricordare tutte le ultime novità relative alla piattaforma, come ad esempio il fondo per i creatori di contenuti.

Quello che stiamo vivendo è un periodo molto particolare per tutti noi. Pur in questo contesto, possiamo dire che è stato un anno straordinario per la nostra azienda. È una grande emozione per noi vedere l’accoglienza incredibile che abbiamo ricevuto da quando siamo presenti qui in Europa, dove oggi sono oltre 100 milioni le persone attive ogni mese sulla nostra piattaforma. Un luogo dove esprimersi in modo positivo e creativo, spaziando dal beauty alla comicità, dall’apprendimento alla musica, dallo sport ai giochi di magia: per tutti TikTok rappresenta un ambiente dove divertirsi in allegria, in modo autentico, che valorizza le differenze e dove è facile interagire con gli altri. 

Questo successo si deve anche all’approccio localizzato che abbiamo adottato fin dal nostro arrivo, impegnandoci a diventare parte del tessuto sociale europeo. Un impegno che si riflette nell’incredibile ricchezza di contenuti e di trend emergenti locali, tra i quali: 

  • I video realizzati dagli operatori sanitari o dagli utenti per ringraziarli per il loro lavoro, visualizzati oltre 300 milioni di volte
  • Il duo hip-hop britannico YoungT e Bugsey, che ha visto decollare la sua carriera quando il brano ‘Don’t Rush’ è stato usato come suono della #DontRushChallenge (oltre 800 milioni di visualizzazioni e ancora in crescita)
  • Le challenge come #respectmysize in Germania o #amoilmiocorpo in Italia, un appello ad abbracciare il concetto di “body positivity” che hanno generato complessivamente quasi 100 milioni di visualizzazioni
WHITEPAPER
Quali sono i diversi approcci al Design Thinking e quali benefici producono?
CIO
Open Innovation

Per dare ulteriore impulso a questo fiorente ecosistema, all’inizio di questo mese abbiamo lanciato anche in Europa il Fondo TikTok per Creator, con un investimento triennale di circa 250 milioni di euro per aiutare i creator a trasformare la loro creatività in un percorso di carriera. Nel giro di sole due settimane si è iscritto oltre il 40% di tutti i creator in possesso dei requisiti, un numero che dimostra il grande coinvolgimento della nostra community.

Quando è esplosa in tutto il mondo la pandemia ci siamo inoltre impegnati a investire 65 milioni di euro per aiutare le persone più colpite: durante il picco dell’emergenza, il nostro primo contributo è andato a sostegno degli operatori sanitari in Francia, Germania, Italia e Regno Unito. Oggi che iniziamo tutti a comprendere l’impatto più a lungo termine del Covid-19 sulla società, stiamo valutando nuove forme di investimento per supportare le organizzazioni e i settori più colpiti durante gli ultimi mesi.

La nostra community intanto continua a crescere costantemente e, in risposta a questa crescita, noi continuiamo ad ampliare i nostri team e le nostre attività. In Europa possiamo ormai contare su oltre 1.600 dipendenti in diverse aree, dal brand e creator engagement al commerciale, dalla musica allo sviluppo prodotto, fino alle funzioni dedicate alla privacy, policy e sicurezza. 

Come parte di questa espansione, all’inizio di quest’anno abbiamo inaugurato il nostro Trust and Safety Hub EMEA a Dublino e sono stati nominati una serie di esperti di lunga esperienza nelle posizioni di leadership, per la definizione di policy per i contenuti e la sicurezza degli utenti, perfettamente integrati nel contesto e nella cultura locali. In Irlanda ha sede anche il nuovo Data Privacy team europeo, che ha l’obiettivo di assicurare i più alti standard nella protezione dei dati sotto la supervisione del Data Protection Officer. Abbiamo infine annunciato l’intenzione di creare un data centre in Irlanda entro il 2022, un ulteriore investimento da 500 milioni di dollari che creerà centinaia di posti di lavoro grazie a un centro destinato a diventare la “casa” dove verranno archiviati i dati degli utenti europei.

TikTok è una community unica nel suo genere: è una piattaforma che diverte e informa gli utenti, supporta i creator nei loro progetti di carriera e offre agli artisti e ai brand opportunità uniche di raggiungere e coinvolgere i loro pubblici in modi entusiasmanti e inaspettati.  

Come il titolo della nostra ultima campagna di marketing ‘It Starts on TikTok’, anche per noi questo è davvero solo l’inizio in Europa.

Le statistiche di TikTok

  • Visitatori unici mensili 800 millioni circa
  • Download 738 millioni nel 2019, complessivamente circa 2 miliardi fino a oggi
  • Il 57% della userbase è cinese
  • India è il top market per downloads nel 2019 (se si esclude la Cina), con 323 millioni
  • 46 millioni di utenti US lo hanno scaricato nel 2019
  • Solo il 9% di utenti internt US ha usato TikTok, ma la statistica sale al 49% fra i teeenager
  • ByteDance reports 400 DAU of Douyin in China, and claim 68% of Chinese social media users/59% of smartphone users are Douyin users
  • Il cantante Loren Gray è il personaggio più seguito su TikTok, con 40 millioni di follower
  • Il tempo medio mensile speso su TikTok è di 45 minuti
  • ByteDance, la tech company proprietaria di TikTok, Douyin e altre piattaforme similari, è diventata la startup totalmente privata più valutata al mondo, con una valutazione di $78 miliardi, dopo che SoftBank ha investito3 miliardi di dollari.

Fonte delle statistiche Oberlo.

Nonostante questa crescita esponenziale e nonostante fatturi già svariati milioni ogni trimestre, secondo Techcrunch TikTok non ha ancora trovato il suo modello di business e rispetto al numero di utenti guadagna ancora poco.

Polemiche TikTok

Intorno a TikTok si sono sviluappate moltissime controversie.

Per esempio in India, il secondo mercato dopo la Cina, nel 2019 è stato brevemente vietato per “questioni di moralità”, accusato di incoraggiare  contenuti pornografici e comportamenti predatori, divieto che è stato a giugno 2020 a seguito dell’acuirsi delle tensioni tra Cina e India.

Ma soprattutto viene accusato di non salvaguardare i dati degli utenti e di essere al soldo del Governo cinese. Come riporta Wikipedia, il 2 luglio 2020, a seguito dell’analisi con reverse-engineering dell’app da parte di un utente di Reddit, il gruppo di hacktivisti Anonymous ha denunciato la pericolosità dell’app identificandola come un vero e proprio malware controllato dal governo Cinese, il quale agirebbe per eseguire uno spionaggio di massa. Il tweet degli Anonymous: “Cancellate TikTok in questo stesso momento e se conoscete qualcuno che lo usa, spiegategli che non è nient’altro che un malware nelle mani del governo cinese, intento in una colossale operazione di sorveglianza di massa.”

Negli Stati Uniti è diventato oggetto di indagine anche per questioni di sicurezza nazionale, e lo scorso 3 agosto 2020, dopo l’annuncio che Microsoft era in trattative per l’acquisizione della società, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha minacciato di vietare TikTok negli StatiUniti.

TikTok ha pubblicato un rapporto di trasparenza per affrontare queste accuse.

 

Photo by Kon Karampelas on Unsplash

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

14 Settembre 2020

Categorie:

Must Read


Articoli correlati
Video Consigliati
reply