Fintech, Penta chiude un round da 18,5 milioni di euro
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK
Fintech, Penta chiude un round da 18,5 milioni di euro

“Grazie a questo round, Penta in Italia avrà ancora un maggior impatto potendo sviluppare nuove partnership strategiche e implementando i benefici dei nostri clienti che sceglieranno i nostri prodotti. Il team di Penta continuerà a crescere, così come le possibilità degli imprenditori italiani nei confronti dei loro business, in un momento in cui c’è bisogno di strumenti agili e digitali che possano supportare il tessuto imprenditoriale italiano a ricominciare a scalare”, dice a Startupbusiness Bruno Reggiani, Country Manager Italia di Penta annunciando che la società ha chiuso un round di finanziamento da 18,5 milioni di euro.

Penta, di cui scrivemmo qui al momento del lancio delle operazioni sul mercato italiano , marketplace digitale per il business banking, ha ottenuto un round di finanziamento di 18.5 milioni di euro da parte di nuovi investitori e di quelli che avevano già investito in precedenza.

I nuovi investitori sono RTP Global, ABN AMRO Ventures e VR Ventures; gli investitori che hanno riconfermato la loro fiducia in Penta, sono invece finleap, e HV Holtzbrinck Ventures.

Alex Pavlov, Partner RTP Global si aggiungerà al board di Penta insieme a Barbod Namini, Partner HV e Michael Hock, CFO finleap.

“Siamo felici di vedere la grande fiducia dimostrata verso il nostro progetto di rimodellare il business banking per le piccole e medie imprese. Le PMI sono il motore dell’economia del Paese. Con il nostro approccio di costruzione di un marketplace a loro dedicato, andiamo incontro alle loro necessità offrendo dei servizi a portata di mano che le banche tradizionali non possono offrire. Con l’aumento degli investitori, Penta beneficerà della costruzione di un network ancora più grande in Europa che gli permetterà di avviare nuove collaborazioni e di far crescere significativamente il proprio business.” afferma Marko Wenthin, CEO e co-fondatore di Penta in una nota.

RTP Global è una venture capital con una forte esperienza alle spalle. Finora, RTP Global ha investito in 90 paesi negli Stati Uniti, in Europa, in India e nel sud est asiatico. In Germania, aziende come Delivery Hero, Sum Up, Urban Sports Club, Coach Hub e Tier fanno parte del portfolio di RTP. L’investimento in Penta è uno dei primi realizzati tramite il nuovo fondo di RTP Global dal valore di 650 milioni di dollari che verrà utilizzato nei settori AI, tecnologie SaaS, fintech e insurtech.

“Siamo sempre alla ricerca di team eccezionali sempre pronti a migliorare, avendo la tenacia di far crescere il loro business e rinnovare il mercato. In Penta abbiamo trovato tutto questo: un team solido, una crescita veloce e la mission di risolvere i problemi delle PMI pensando a strumenti innovativi rispetto a quelli bancari”, dichiara Alex Pavlov, Partner RTP Global.

Berliner Volksbank Ventures e ABN AMRO Ventures stanno supportando Penta dal punto di vista strategico, portando la loro esperienza in differenti mercati. Il portfolio di ABN AMRO Ventures include fintech companies come solarisBank, Tink, CrossLend e Ockto.

Hugo Bongers, Head of ABN AMRO Ventures: “Abbiamo investito in Penta, perché crediamo nel loro ottimo team composto da professionisti esperti il cui obiettivo è supportare le PMI attraverso una banca smart. In Germania, Penta sta avendo un ruolo cruciale nel trasformare il business banking dalle sue basi”, afferma Hugo Bongers, Head of ABN AMRO Ventures.

Penta investirà il nuovo capitale di 18.5 milioni di euro nello sviluppo del suo marketplace digitale per migliorare l’offerta commerciale per i suoi clienti, focalizzandosi sulla tecnologia, sui prodotti, sul customer service e sul marketing. Inoltre Penta sta valutando l’espansione in altri mercati europei.

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

18 marzo 2020


Video Consigliati
reply