Investimenti

Healthcare, il gruppo europeo Atida acquisisce eFarma.com

Exit per la piattaforma di e-commerce di prodotti farmaceutici eFarma.com che diventa parte del gruppo europeo Atida che così entra nel mercato italiano

25 Ott 2021

La piattaforma Atida approda in Italia grazie all’integrazione di eFarma.com nel gruppo, muovendo così un ulteriore passo verso l’obiettivo di diventare una delle principali farmacie online d’Europa.  

Fondata nel 2011 a Napoli, dal farmacista Francesco Zaccariello, eFarma.com è uno dei principali e-commerce farmaceutici in Italia ed è piattaforma autorizzata dal ministero della Salute italiano alla vendita online di farmaci senza obbligo di prescrizione. Con oltre 600mila clienti e vendite nel 2020 che hanno superato i 20 milioni di euro – in crescita del 125% rispetto all’anno precedente – l’azienda punta a chiudere il 2021 con 30 milioni di euro di fatturato ed è diventata parte del gruppo europeo Atida che con questa operazione entra nel mercato italiano. 

Francesco Zaccariello fondatore eFarma.com
Francesco Zaccariello fondatore eFarma.com

Si tratta quindi di una vera e propria exit anche se il valore ufficialmente non è stato svelato ma fonti non ufficiali indicano una cifra di alcune decine di milioni di euro. Zaccariello assumerà l’incarico di country manager del gruppo Atida per l’Italia e continuerà a gestire l’attività da Napoli insieme al team di oltre 70 dipendenti. Napoli diventerà così l’hub italiano di Atida con l’obiettivo di supportare gli ambiziosi obiettivi di crescita del gruppo europeo. 

“Siamo orgogliosi di entrare a far parte di uno dei gruppi più interessanti nel panorama europeo. Con Atida condividiamo l’ambizione di crescita e il costante impegno verso l’innovazione. Siamo partiti come piccolo e-commerce locale e nell’arco di pochi anni siamo diventati una delle piattaforme più avanzate e riconosciute qui in Italia. Adesso siamo pronti per aprirci al mercato europeo – commenta in una nota Zaccariello – Il primo passo sarà l’arrivo nei prossimi mesi di nuove linee di prodotto che andranno ad ampliare la nostra offerta attuale, che già oggi supera i 65mila prodotti a catalogo”.

L’ingresso di Atida in Italia si affianca a quello avvenuto in Spagna, Portogallo, Francia, Germania e Paesi Bassi. L’obiettivo di Atida e eFarma è di garantire un servizio farmaceutico efficiente che riesca a combinare la familiarità e il rapporto personale tipico di una farmacia territoriale, ai benefici di esperienza, comodità e velocità che caratterizzano una piattaforma digitale europea. Non solo: il gruppo punta a modificare il concetto stesso di benessere: da reattivo e limitato alla sola cura della persona, a un più ampio e proattivo intervento in cui la prevenzione riveste un ruolo fondamentale. 

“L’ingresso di eFarma.com nel gruppo conferma e rafforza il percorso intrapreso da Atida verso una visione di brand Europeo – afferma il CEO di Atida, Julie Szudarek – .Atida significa ‘futuro’ in ebraico, un futuro che qui, oggi, vuole rappresentare il percorso intrapreso da eFarma.com da brand locale a business con un’impronta pan europea”.

Atida è una delle principali piattaforme sanitarie online e mira a spianare la strada alla trasformazione del settore della salute e del benessere in tutta Europa. L’azienda, nata ufficialmente con questo nome nel 2019 ma frutto di un percorso che è iniziato nel 2006 a Berlino, ha attualmente circa 4 milioni di clienti e oltre 700 dipendenti a livello europeo; lavora alla costruzione di una piattaforma sanitaria completa, con l’obiettivo di offrire ai cittadini un servizio personale e affidabile che ne garantisca la salute e il benessere a 360 gradi. (Photo by National Cancer Institute on Unsplash )

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4