investimenti

HiNelson, round da 2 milioni di euro in crowdfunding

La startup che vende prodotti, accessori, servizi per il mondo della nautica da diporto guarda ora all’espansione in Europa

Pubblicato il 21 Dic 2022

I fondatori di HiNelson

HiNelson, la startup che si propone di rivoluzionare il modo di vivere e amare il mare, annuncia un aumento di capitale di oltre due milioni di euro, tramite una campagna di equity crowdfunding, avviata sulla piattaforma Mamacrowd. 

Fondata nel 2018 da Marcello Labruna, Raffaele Dayan e Lorenzo Zabban, HiNelson grazie a negozi fisici e all’e-commerce sta trasformando il modo di vivere la propria passione in acqua.

La piattaforma conta un catalogo di oltre 55mila accessori e componenti per la nautica, una community di 57mila persone e sono 35mila i possessori di imbarcazioni che acquistano sulla piattaforma, generando più di 200 ordini al giorno.

La chiusura del round di investimenti, avvenuto tramite una campagna di equity crowdfunding sulla piattaforma Mamacrowd, da oltre 2milioni di euro ha visto coinvolti oltre 100 business angel e investitori tra cui il fondo Azimut Eltif – Venture Capital ALIcrowd II.

Oltre due milioni di fatturato

L’azienda nel 2021 ha raggiunto un fatturato di un milione e mezzo di euro e si appresta a chiudere il 2022 con una previsione di 2milioni e 400mila euro; guadagnando market share l’obiettivo è quello di arrivare nel 2026 a oltre 26 milioni di euro di fatturato.

partecipa al webinar
Tornano i Digital360 Awards, il contest di innovazione digitale per imprese e PA. Scopri le novità
CIO
Digital Transformation

L’iniezione di liquidità servirà a incrementare e completare gli investimenti in tecnologia, catalogo e omnicanalità posizionare meglio la startup nel mercato nazionale e non solo come principale player di riferimento nel settore e accorciare la distanza con il consumatore finale grazie a nuove aperture di store fisici in tutta Italia.

“Grazie all’attuale traguardo raggiunto vogliamo continuare a migliorare ulteriormente l’esperienza omnicanale offerta ai possessori e appassionati delle imbarcazioni e degli sport acquatici – spiegano i co-fondatori – e diventare il punto di riferimento online e offline in Europa per tutti gli appassionati del mare”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 4