I3P di Torino tra i migliori incubatori universitari a livello mondiale - Startup Business
I3P di Torino tra i migliori incubatori universitari a livello mondiale

 

I3P si piazza al 15° posto nella classifica Top 25 di UBI Index 2014, il benchmark dei migliori incubatori universitari in tutto il mondo.

 

 

 

FORUM PA 6 - 11 LUGLIO
Le imprese come bene comune: misure e incentivi per orientare la capacità innovativa del Paese
Open Innovation
Startup

Unico incubatore italiano nella classifica, I3P (Incubatore d'Imprese Innovative del Politecnico di Torino), è  secondo la classifica UBI INdex il principale incubatore universitario italiano, il 5° a livello europeo e 15° al mondo. Risultato importante, soprattutto alla luce della nuova base statistica del ranking, che questa volta ha monitorato 300 realtà di 66 Paesi, contro i 150 incubatori di 22 nazioni analizzati nel 2013.

Fondato nel 1999, è una società costituita da Politecnico di Torino, Provincia di Torino, Camera di
commercio di Torino, Finpiemonte, Fondazione Torino Wireless e Città di Torino. Ad oggi ha avviato oltre 160 start up che hanno saputo mettere a frutto i risultati della ricerca in diversi settori: ICT/Social Innovation, Cleantech, Medtech, Industrial, Elettronica e automazione.
Nel 2011, I3P ha lanciato TreataBit, un percorso di incubazione dedicato ai progetti digitali rivolti al
mercato consumer, quali portali di e-commerce, siti di social network, applicazioni web e mobile. Fino ad oggi, Treatabit ha supportato 135 idee d'impresa, di cui 69 progetti sono online e 29 sono diventate impresa.

“Anche quest’anno, il ranking UBI Index ha confermato che I3P si colloca tra i migliori incubatori universitari a livello mondiale” ha dichiarato Marco Cantamessa, presidente di I3P. “I meriti vanno a un team eccellente per professionalità e impegno, e al supporto che viene costantemente garantito dai nostri soci. Più in generale, vedo in questo riconoscimento la dimostrazione chel’università italiana, coniugando ricerca e innovazione ai massimi livelli, può contribuire in modo significativo al rilancio del nostro Paese”.

E' possibile consultare il comunicato stampa ufficiale I3P a questo indirizzo.

Per consultare l'indice UBI Index questo è il sito. 

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

27 giugno 2014

Categorie:

Must Read, Notizie


Video Consigliati
reply