lavoro

Indeed lancia in Italia il tour virtuale per trovare lavoro

Grazie a una piattaforma tecnologica è possibile fare colloqui di lavoro in remoto con oltre 60 aziende che partecipano al Virtual hiring tour di Indeed in Italia

24 Set 2021

Trovare le persone giuste da assumere al momento giusto è un tema delicato, lo sanno bene soprattutto le scaleup che in fase di crescita riscontrano proprio l’assunzione di persone come una delle fasi maggiormente delicate. 

In epoca pandemica e postpandemica è tutto ancora più complesso perché deve tenere conto delle limitazioni fisiche ed ecco che quindi anche in questo caso si fa ricorso agli strumenti digitali. L’esempio lo offre Indeed che lancia il 28 settembre 2021 la prima edizione del virtual hiring tour in Italia. Si tratta del primo appuntamento a cui se seguiranno altri che coinvolge oltre 60 aziende e propone oltre 200 posizioni lavorative. 

I candidati possono registrarsi a www.indeed.com/tourlavoro per un colloquio virtuale, selezionando l’appuntamento dedicato all’azienda di interesse. I colloqui, condotti da rappresentanti delle aziende coinvolte, saranno finalizzati a fornire una panoramica della cultura aziendale e, al tempo stesso, permetteranno ai candidati di presentarsi, mettendo in evidenza la propria esperienza e le proprie aspettative. Partecipare all’evento online è completamente gratuito per chi cerca lavoro e non è necessario essere in possesso di un account Indeed per partecipare.

Le posizioni aperte riguardano diverse funzioni, in diverse sedi, ci sono posti di lavoro disponibili per ogni livello di esperienza. ”Siamo entusiasti di lanciare il nostro nuovo Virtual Hiring Tour in Italia – dice in una nota Dario D’Odorico, responsabile di Indeed per l’Italia – Molti ritengono che la pandemia abbia accentuato la distanza tra chi cerca lavoro e chi lo offre; i nostri hiring event virtuali vogliono risolve il problema. Mettendo direttamente i candidati faccia a faccia con i datori di lavoro, entrambi possono capire sin da subito se la posizione o l’azienda è adatta a loro. Si tratta di una grande opportunità anche per i neolaureati che entreranno nel mercato del lavoro nei prossimi mesi e potranno ottenere informazioni dirette dai datori di lavoro. Una categoria che, generalmente, raggiunge a fatica la fase del colloquio; questo processo consente loro di confrontarsi direttamente con i datori di lavoro i quali possono guardare oltre il CV e conoscere meglio anche le persone stesse”. (Photo by Clem Onojeghuo on Unsplash )

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4