Italian Innovation Day Tokyo 2019, ecco la call
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK
Italian Innovation Day Tokyo 2019, ecco la call

La quarta edizione dell’Italian Innovation Day di Tokyo, organizzato dall’Ambasciata d’Italia, è ai blocchi di partenza. L’evento, nato nel 2016 e cresciuto in modo esponenziale nelle successive due edizioni si prepara quest’anno a essere un appuntamento ancora più ampio ma senza dimenticare il suo spirito originario che è quello di creare valore per tutti i partecipanti.

La prima grande novità dell’edizione 2019 è lo spostamento della data, gli anni scorsi l’Italian Innovation Day si è infatti svolto alla fine del mese di maggio, quest’anno si sposta a ottobre e precisamente il giorno 9 e sarà ospitato, come lo scorso anno, dagli spazi di Jetro (Japan External Trade Organization) nella zona di Roppongi.

Le seconda grande novità è che quest’anno le scaleup che possono partecipare sono 15 perché 5 saranno selezionate sotto il cappello di Invitalia che ha voluto aggiungere la sua partnership.

Gli Italian Innovation Day sono pensati per favorire l’incontro tra scaleup italiane e potenziali partner locali sia di tipo industriale sia di tipo finanziario come hanno sperimentato le aziende che hanno partecipato alle precedenti edizioni e alcune di loro sono già attive con lo sviluppo di business in Giappone.

Quest’anno, così come fu fatto per la prima volta lo scorso anno, è stata aperta una call alla quale è possibile candidarsi entro il 16 giugno 2019. Il regolamento completo della call è disponibile qui , mentre le informazioni e i link per inviare la candidatura sono qui.

La call di quest’anno fa riferimento a tre ambiti specifici che rappresentano un plus se le soluzioni proposte dalle scaleup vi rientrano e sono: Improving quality of life in ageing societies; Clean growth and workflow innovation: moving towards a resource-efficient economy e Preparing for and managing impact of global events such as Tokyo Olympics and Osaka Expo.

Mentre i settori di interesse sono: Fintech, Insurtech, Regtech; AI, IoT, Big data; Blockchain, Cyber Security; RPA (Robotic Process Automation); Robotics, Wearable; AR/VR; Mobility, Connected car; Healthcare, Medtech; Agritech, Foodtech; Materials and Nanotechnologies; Smart factories, Smart communities and Smart home; Energy, Environment, Green economy; Logistics and infrastructures; Sharing economy, E-commerce, Marketing; Creativity and Design; Tourism and Entertainment; Gaming.

La call è aperta a tutte le aziende italiane che non hanno partecipato alle edizioni precedenti dell’Italian Innovation Day di Tokyo e che non hanno già in corso attività in Giappone con partner giapponesi, in particolare aziende che siano nella fase di scaleup e che abbiamo piani di espansione internazionale.

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

21 maggio 2019

Categorie:

Eventi, Must Read


Articoli correlati
reply