La insurtech Neosurance raccoglie 1,1 milioni
La insurtech Neosurance raccoglie 1,1 milioni

Neosurance ha sviluppato una end-to-end per polizze digitali basata sul Machine Learning e la Digital Customer Experience

La società insurtech Neosurance, creata da Neosperience e Digitaltech International per offrire una piattaforma end-to-end per la vendita di polizze digitali, instant, pay-per-use o a subscription, a community e compagnie assicurative, ha annunciato la chiusura di un nuovo investimento che ha coinvolto nuovi soci tra cui Luiss Alumni 4 Growth, Net Insurance e un gruppo di investitori guidato da Mezzetti Advisory Group.

Gli investitori hanno complessivamente finanziato la scaleup per 1,1 milioni di euro, a una valutazione pre-money di 10 milioni.

“Sono orgoglioso che nonostante questo periodo così difficile sia stata conclusa questa operazione. Da un lato questa è un’ulteriore conferma del valore della nostra soluzione e dall’altro una testimonianza della fiducia e determinazione dei nostri nuovi investitori.” – ha commentato Andrea Silvello, Presidente di Neosurance.

“Sono molto soddisfatto di accogliere nella compagine di Neosurance soci di questa levatura, che sono certo contribuiranno con la loro esperienza e sistema di relazioni a sviluppare ancor più velocemente questa nostra scale-up verticale, dedicata al mondo insurtech, già così apprezzata in Italia e all’estero.” ha dichiarato Dario Melpignano, CEO di Neosperience e Consigliere di Neosurance.

Cosa fa Neosurance

Neosurance ha sviluppato una soluzione evoluta, basata sul Machine Learning e la Digital Customer Experience, in grado di raccogliere ed elaborare i dati contestuali con un approccio di auto-apprendimento. Compagnie assicurative e community possono utilizzare la soluzione per offrire la polizza assicurativa più adatta, quando e dove serve: una notifica personalizzata sullo smartphone permette di acquistare una copertura specifica con pochi clic e a un costo minimo. L’offerta di Neosurance è stata recentemente ampliata per offrire digitalmente anche polizze innovative “a consumo” e di lunga durata, anche attraverso altri intermediari assicurativi.

WHITEPAPER
Pagamenti digitali: come ottimizzare la gestione delle spese aziendali centralizzate?
Pagamenti Digitali
Digital Payment

“Sono particolarmente orgoglioso che, soprattutto in questo momento di emergenza sanitaria ed economica, istituzioni così importanti abbiano deciso di salire a bordo di Neosurance per valorizzare la rilevanza, strategica e sociale, delle soluzioni di protezione e assistenza fruibili digitalmente. Come Alumnus LUISS, è per me un onore avere tra i nostri soci il veicolo di investimento che l’Università ha creato per sostenere le iniziative in start up dei propri laureati.” – ha dichiarato Pietro Menghi, CEO di Neosurance.

Chi sono gli investitori

Luiss Alumni 4 Growth è un investment club della prestigiosa Università promossa da Confindustria volto ad accelerare lo sviluppo delle startup Luiss-related, con l’obiettivo di generare valore anche a beneficio dell’Ateneo “alma mater”.

Net Insurance è una compagnia assicurativa quotata all’AIM che offre soluzioni di protezione dedicate alla persona, alla famiglia e alla piccola e media impresa. La storia, la solidità finanziaria, l’agilità e l’offerta di prodotti e approcci innovativi, specie attraverso i canali digitali, rendono Net Insurance, dopo la fusione con la Spac Archimede nel 2018, un player di riferimento nel panorama assicurativo italiano. L’offerta della Compagnia è dedicata allo sviluppo delle coperture connesse al mondo della Cessione del Quinto, all’universo della protezione – tramite la bancassicurazione danni non auto e la realtà dei broker retail – e alla galassia insurtech, grazie ad accordi con partner tecnologici, fra cui Neosperience e Neosurance.

Advisor e professionisti a supporto dell’operazione sono stati Didier Adler, Antonia Verna e Ginevra Sforza (Studio Portolano Cavallo), Cesare De Carolis e Barbara Bergamaschi (DCS & Partner)

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

09 Aprile 2020

Categorie:

Funding News, Scaleup


Articoli correlati
Video Consigliati
reply