ecosistema

La Puglia cerca idee per diventare più attrattiva per le startup

Il governo regionale insieme alla UE, Quokka e Feedel apre un bando internazionale per raccogliere idee finalizzare a rendere la regione hub di innovazione

Pubblicato il 08 Mar 2023

La Regione Puglia continua nel manifestare il suo interesse verso le startup, dopo avere annunciato il nuovo programma di investimento da 60 milioni di euro, rende noto di avere organizzato insieme all’Unione Europea e a Gruppo Quokka e Feedel Ventures Startup Studio, nell’ambito della strategia Smart Puglia, il programma volto a selezionare imprenditori innovativi a livello internazionale che soggiorneranno in Puglia dal 16 al 18 maggio 2023 e potranno incontrare investitori, esperti e rappresentanti istituzionali per creare una vision sullo sviluppo del territorio.

I venti giovani imprenditori saranno invitati per tre giorni in una struttura di coliving e coworking nella provincia di Brindisi, adibita nell’occasione ad hub operativo, per co-creare idee e soluzioni adeguate a supportare e promuovere la crescita dell’ecosistema imprenditoriale pugliese.

Il progetto denominato Puglia Orizzonti intende focalizzarsi sul settore delle startup e dell’attrazione di talenti e investimenti, in modo da cogliere tutte le opportunità dell’innovazione tecnologica in grado di ridurre il divario digitale e garantire lo sviluppo della regione.

La Puglia è attiva nel supportare e creare un ecosistema all’avanguardia per l’innovazione e le startup. Grandi aziende e molte importanti società tecnologiche e di consulenza  internazionali hanno recentemente aperto uffici proprio in questa regione, consolidando la posizione della Puglia come nuovo hub per l’innovazione. Puglia Orizzonti si pone gli obiettivi di attirare i migliori talenti creativi e tecnologici a livello internazionale, rafforzare l’evoluzione della condizione dei giovani nella Regione Puglia, coinvolgere gli stakeholder (comprese università, istituzioni e fondi d’investimento) e attirare nuovi investitori per ampliare le opportunità di sviluppo, muovendosi lungo l’arco di tre pillar progettuali: digital & green transition; imprenditorialità femminile; attrattività della Regione Puglia sul mercato internazionale.

Hub di innovazione internazionale

Prospettiva comune dell’iniziativa sarà quella di trovare idee e soluzioni per migliorare ulteriormente l’attrattiva della Puglia per fondatori di startup italiane e internazionali, investitori e stakeholder dell’innovazione. Questi ultimi saranno parte attiva delle iniziative, partecipando a tutte le attività e immergendosi appieno nei workshop e negli incontri che per 3 giorni vedranno tutte le figure impegnate nella stesura di un libro bianco sulle strategie di sviluppo del territorio.

DIGITAL360 AWARDS
Candida il tuo progetto e diventa promotore della trasformazione digitale!
Open Innovation
Venture Capital

Il bando permetterà di selezionare i vincitori che avranno la possibilità di collaborare tra loro, con esperti e stakeholder in un contesto unico. Potranno inoltre aumentare le loro conoscenze tramite tutoraggio, accesso agli investitori ed incontri con le istituzioni della Regione Puglia. Potranno inoltre definire e sviluppare idee e progetti finalizzati all’accrescimento dell’attrattività del territorio.

L’iniziativa si chiuderà il 18 maggio allo Spazio Porto di Taranto con una tavola rotonda operativa a cui parteciperanno rappresentanti istituzionali e stakeholder di settore. Alla fine dei lavori, verrà consegnato a Regione Puglia un documento riassuntivo delle idee e delle soluzioni per migliorare ulteriormente l’attrattività  del territorio per fondatori di startup italiane e internazionali, investitori e stakeholder dell’innovazione. Il documento di sintesi che racchiuderà idee e proposte di sviluppo del territorio contribuisce all’Agenda Digitale Puglia 2030. (Foto di Joshua Earle su Unsplash )

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 4