investimenti

L’app builder di Teta riceve un investimento da Exor e business angel

La startup accelerata da LVenture realizza una piattaforma per lo sviluppo di app in modo veloce ed efficiente

14 Apr 2022
Il team di Teta

Teta è una startup che ha creato un app builder low-code che permette agli utenti di creare applicazioni in pochi giorni, ed è una delle prime startup a ricevere un investimento da Exor Seeds che a fine marzo ha annunciato la creazione di un veicolo per investimenti seed e pre-seed con taglio medio da 150mila euro.

Il valore del round di Teta non è stato ufficialmente reso noto ma secondo indiscrezioni si tratta di una cifra superiore a 150mila euro anche perché partecipano all’operazione anche alcuni business angel tra cui figurano i nomi di Benedetta Arese Lucini (già Uber e Oval) , Michele Fontolan (già Uber) e Luca Ascani (seed investor e parte del programma Accel Starter nonché investitore di Young Platform).

L’app builder di Teta integra la collaborazione in tempo reale, permettendo ai team di cooperare nel processo di creazione delle app e risolvere i problemi di flusso di lavoro permettendo lo sviluppo di app di alta qualità e completamente personalizzate e condivisibili online direttamente da smartphone.

Teta, accelerata da LVenture Group, è partita con un approccio globale fin dal primo giorno. La versione alpha, lanciata nel settembre 2021, ha raggiunto più di 110mila utenti registrati da oltre 160 Paesi, che hanno sviluppato oltre 85mila progetti di app. La community di Teta lover conta oggi più di 300mila follower sui social media.

Il team gen Z, l’approccio aperto e l’uso fuori dagli schemi dei social media sono i driver di crescita di Teta: «La nostra forza è quella di pensare al futuro in modo diverso dai nostri concorrenti, utilizzando diversi canali di comunicazione, in modo originale e non convenzionale. Siamo felici di iniziare questo viaggio con Exor. Ci piace il loro approccio e crediamo di poter creare qualcosa di grande insieme. Con questo primo aumento di capitale, Teta vuole continuare a crescere. Espanderemo il team per migliorare il prodotto, rimanendo sempre concentrati sulle esigenze degli utenti. Prevediamo di rilasciare la versione beta di Teta nei prossimi mesi», dice in una nota Andrea Buttarelli, co-fondatrice e CEO di Teta.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3